In mostra a Milano in Villa Necchi Campiglio dal 20 Ottobre al 31 Dicembre, “Moda di Carta”, oltre trenta abiti realizzati interamente in carta da Isabelle de Borchgrave, brillante artista e stilista belga.

Una mostra che ha come luogo d’incontro Villa Necchi, stupenda villa progettata da Piero Portaluppi e luogo che ha ispirato la pittrice, disegnatrice e regista Isabelle, protagonista dell’architettura e del design milanese degli anni Trenta.

fai moda di carta - tailleur bianco dior

Tailleur Bar di C. Dior® - Andreas von Einsiedel

Le opere di Isabelle incarnano un momento della storia della moda e dello stile tra la fine dell’Ottocento e la metà del Novecento e la stilista prende spunto dai tailleur di Dior, da modelli di kimono giapponesi per poi riproporli in carta.

Presenti all’evento anche fedelissime riproduzioni di abiti di Chanel, di Lavin e di Poiret, dei veri e propri abiti icona che hanno segnato la storia della moda.

Isabelle svela tramite i suoi abiti, oltre al suo innato talento, anche le tecniche di lavorazione e produzione del suo laboratorio ricreato nello spazio del sottotetto.

fai moda di carta - abito da giorno
fai moda di carta - abito da sera c. dior

“Moda di carta” è contestualizzata all’interno del progetto “Manualmente” ideato da Angelica Guicciardini ed in collaborazione con il FAI per la salvaguardia e la valorizzazione dell’artigianato artistico.

Oltre alla mostra dedicata all’artista belga, sarà ospitata Sabato 5 e Domenica 6 Novembre, sempre a Villa Necchi Campiglio, una mostra mercato con i manufatti di venti artisti selezionati tra le più suggestive eccellenze europee che esporranno le proprie creazioni di carta.