Chi è Annibale Colombo se non il celebre nome che arrederà il Palazzo del Principe di Abu Dhabi.

Linee sontuose, ambienti ricchi di eleganza ed intrisi di opulenza, un’incredibile sinergia che rende il lusso abitabile.

annibale colombo: interior-design-salone-villa-privata-foto-01

L’azienda brianzola Annibale Colombo si contraddistingue, da sempre, per un approccio ricco di enfasi e charme, uno stile ed un allure ideale per dimore principesche.

Da qui la scelta del Principe di Abu Dhabi che ha voluto l’azienda italiana per impreziosire il suo incantevole e fiabesco palazzo. La commessa milionaria, si parte da circa otto milioni di euro, riguarda quella che è considerata la più grande dimora del pianeta. Largo, dunque, a mobili custom made ricchi di sfarzo.

annibale colombo: interior-design-foto-09-letto-luigi-xvi-in-ciliegio-con-testata-imbottita-capitonne-con-intarsi

Luciano Colombo, titolare dell’azienda, ha dichiarato che quest’opera, che possiamo definire epica senza rischiare di esagerare, ha richiesto ben due anni di progettazione e 700 disegni realizzati su misura.

Grandiosi progetti legati ad un nome come quello di Annibale Colombo, che è diventato nel tempo sinonimo di stile e garanzia di successo.

Ancora una volta, inoltre, Annibale Colombo sarà protagonista del Salone del Mobile, durante il quale verrà aperto un esclusivo temporary store nel cuore del quadrilatero, in via Montenapoleone, elegante appendice dei due stand ubicati in fiera nelle aree classica e contemporanea.

annibale colombo: interior-design-palazzo-principe-abu-dhabi-foto-6

Ma ripercorriamo ora la storia di questa realtà d’eccellenza.
L’azienda nasce in Brianza, nel lontano 1812, periodo storico in cui si sviluppa sul territorio una fiorente realtà artigianale. Nasce così, una piccola bottega fondata da Filippo Colombo, che realizza mobili d’arte per la borghesia milanese dell’epoca, innamorata, letteralmente, delle raffinatezze del ‘700 francese.

Nel 1900, dopo aver assunto la denominazione di Annibale Colombo, l’azienda si stabilisce nell’attuale sede di Novedrate.

La Sede è un vero e proprio quartier generale dedicato all’alta ebanisteria che coniuga, sapientemente, le strutture industriali, principalmente caratterizzate da tecnologie all’avanguardia, alla sensibilità dell’uomo e ai valori più nobili del lavoro artigianale.

annibale colombo: interior-design-palazzo-principe-abu-dhabi-foto-7

Il risultato è la realizzazione di mobili sia classici che contemporanei di straordinaria raffinatezza. Attraverso questo meticoloso lavoro, l’azienda è diventata un autorevole punto di riferimento nel mondo del design e dell’arredamento più esclusivo.

annibale colombo: interior-design-palazzo-principe-abu-dhabi-foto-5

Tra i progetti curati da Annibale Colombo, troviamo numerose strutture di prestigio.

Fra queste citiamo il Kulm Hotel ed il Grand Hotel Kronenhof a Saint Moritz, l’Hotel Ares Eifell a Parigi, l’Hotel Villa Serbelloni a Bellagio e il Piccolo Teatro Grassi a Milano, oltre a numerose residenze private e yacht di lusso.

Il segreto del suo inarrestabile successo? La risposta è una sola e consiste nell’assoluta predilezione ed utilizzo di materiali squisitamente pregiati che, attraverso sapienti tecniche di intarsi preziosi, contribuiscono a creare un eccellente prodotto artigianale.