Molti i viaggi fatti, tantissimi i bei posti visti esplorando innumerevoli ed affascinanti paesi. Ricordo ancora l’emozione che provai dinnanzi il Fiordo primordiale di Milford Sound, un luogo senza tempo e scevro di confini situato alle estremità del mondo. Viaggiare è meraviglioso, una delle esperienze che arricchisce maggiormente l’individuo. Tuttavia, talvolta, conosciamo ben poco la meravigliosa terra in cui viviamo, con la sua storia millenaria, le sue antichissime tradizioni e quella cultura sconfinata che emerge in ogni suo luogo. Una delle regioni italiane più belle in assoluto è la Puglia, con i suoi colori caldi, intensi e le sue atmosfere ricche di fascino.

In questo scenario incantato prende forma lo splendido Borgo Egnazia, interamente costruito con il tufo, tipica pietra pugliese, ed ispirato da un punto di vista architettonico alle suggestive masserie pugliesi. Borgo Egnazia è uno spazio magico dove protagonista assoluta è la forza e la prepotente bellezza della natura, un luogo incantevole che trae la sua ispirazione dagli antichi villaggi rurali dove l’armonia e l’equilibrio straordinario degli elementi, che lo compongono, danno vita ad un contesto ideale per ritrovare se stessi immersi nella splendida architettura Barocca ed ai fascinosi siti neolitici .

In questo esclusivo Borgo ritroviamo le Nowhere Else Accademies, nate dall’immensa passione e dalla grande professionalità delle persone che vi lavorano “con zero esperienza, ma con tanta passione, in soli cinque giorni potrete imparare a cucinare le migliori ricette pugliesi tramandate ai nostri chef dalle loro nonne.

Sarà possibile, inoltre, imparare a preparare cocktail grazie al sapiente insegnamento di esperti barman, far propri i trucchi e le emozioni dell’arte fotografica, giocare a golf immersi in una natura avvolgente e ricca di fascino o imparare a pescare, pulire e cucinare il pesce con l’aiuto di un maitre ed uno chef pescatore. ” Borgo Egnazia è l’esperienza viva della Puglia tutto l’anno, raccontata dai dettagli di un’architettura unica nel mondo dell’ospitalità, dalla bellezza pura degli elementi, dalla cultura secolare del territorio“.

Credits: www.borgoegnazia.com