L’aria frizzantina che sale dalle verdi foreste portando con se la salsedine del mare, la definita fragranza che ha il profumo di colori silvestri, il sapore di una nobiltà mai tramontata, il suono delle cornamusa frammisto al canto degli uccelli, il fremito di vita nell’esteso parco, la cordialità e la raffinatezza delle genti del Nord, è questo ciò che s’incontra arrivando nel castello scozzese di Glenapp.

Glenapp Castle - Veduta generale del Castello e del suo Parco
Veduta generale del Castello e del suo Parco

Già sede della famiglia Earl of Inchcape, che lo ha posseduto fino agli anni ’80 del 1900, il Castello di Glenapp si eleva in tutta la sua maestosa articolazione a sud-est di Ballantrae, nella porzione meridionale dell’Ayshire.

Superato il cancello d’ingresso alla proprietà, che dista dallo stesso circa un miglio, il castello rimane visibile solo allungando lo sguardo oltre le cime dell’alta vegetazione.

La dimora, vicino a Galloway Forest Park, Mull of Galloway, Culzen Castle e diversi giardini botanici, rimane un luogo unico da cui poter assaporare la bellezza degli scenari locali, uno spazio in cui lo sguardo punta verso l’orizzonte senza trovare il suo limite.

Il castello, costruito per il vice-lord tenente della Contea James Hunter, fu progettato dal celebre architetto scozzese David Bryce che lo completò nel 1870.

Si tratta di uno degli esempi più rappresentativi dello stile baronense di architettura scozzese, trasformato nel 2000 in un albergo, aperto solo agli ospiti con prenotazione in camera o in ristorante.

Glenapp Castle - Veduta del Castello dal Parco
Veduta del Castello dal Parco

Molti descrivono Glenapp come un luogo non solo di grande bellezza, ma anche di ispirazione, uno spazio incantato in cui la creatività sembra fluire e trovare le sue forme concrete, per questo è stato spesso sede di decisioni strategiche.

Nel 1944, Lord Inchcape, Winston Churchill e Dwight Eisenhower si incontrarono a Glenapp per studiare la migliore strategia da utilizzare in riferimento gli sbarchi di D-Day.

Questo lussuoso e rinomato hotel a cinque stelle offre un livello intimo di servizio, con una vera attenzione ai dettagli.

Ha grande bellezza nei suoi arredi d’epoca interni e negli straordinari giardini, con una foresta e paesaggi marini ad incorniciarlo, in modo da farlo emergere come in un quadro di un pittore paesaggista del settecento.

Glenapp Castle - Facciata del castello
Facciata del castello

Il complesso mostra una facciata unica, incapsulando il romanticismo dello stile scozzese con torri magiche, torrette e merlature.

Una volta giunti all’interno, un mondo di splendore vittoriano pervade i suoi ospiti in tutta la sua storicità.

Le sale in legno di quercia conducono al cuore del castello, offrendo viste mozzafiato sul mare, giungendo con gli occhi fino ai contorni vulcanici di Ailsa Craig e alle isole di Arran e di Mull of Galloway e, in una giornata limpida, fino alle colline dell’Irlanda del Nord.

Glenapp Castle - Veduta verso l’orizzonte
Veduta verso l’orizzonte

Ciascuna delle camere è personalizzata e lussuosa, con una combinazione unica di tessuti dai giochi a broccato, arredi ricercati, oggetti d’antiquariato ed elementi artistici.

Tutte le stanze sono spaziose, con romantici fuochi accesi nei mesi invernali che si riflettono sulle pareti decorate con colori tenui, su cui trionfa una sofisticata suite da cui si aprono spettacolari vedute che chiudono sul Mare del Nord. Il salotto principale e le aree comuni sono in stile cabaret e teatro, a cui si affiancano ampie sale per conferenze e aree separate per incontri più riservati.

Glenapp Castle - Suite
Suite

Il Castello di Glenapp è famoso per la qualità della sua cucina.

Un ristorante sofisticato utilizza a pieno tutte le erbe coltivate nel giardino, a cui affianca la vasta gamma di pescato locale, il famoso agnello di Ayrshire, le carni bovine e i formaggi, il tutto accompagnato dalla più estesa cantina vinicola scozzese, atta a completare e soddisfare la scelta per ogni menù.

Glenapp Castle - Angolo ristorante
Angolo ristorante

Una delle tante meraviglie del castello sono i lussureggianti giardini circostanti, tra cui il “Giardino Italiano”, molti dei quali progettati da Gertrude Jekyll, un architetto di fama mondiale del 1800, esperto nella creazioni di giardini a tema, applicando i principi dei movimenti artistici e artigianali, lavorando in stretta collaborazione con Edwin Lutyens.

Resta unica la sensazione di cadenzare il tempo sorseggiando un aromatico tè negli oltre 150 metri di giardini botanici che circondano la proprietà, in cui abbondano fichi, uva e piante esotiche provenienti da tutto il mondo.

Glenapp Castle - scorcio di uno dei giardini del castello
Scorcio di uno dei giardini del castello

Le luci del nord e le luminose stelle, l’aria incredibilmente pulita e la mancanza di inquinamento luminoso rendono particolarmente suggestivo il cielo notturno, in cui tutto sembra poter essere toccato allungando una mano.

Questo scenario è valorizzato dai proprietari dell’hotel che mettono a disposizione degli ospiti telescopi e un astronomo locale capace di guidare gli appassionati attraverso le meraviglie della via lattea, donando in modo ancora più intenso una componente romantica che ha il sospiro d’infinito.

Di giorno la campagna dell’Ayrshire non è meno imponente.

La luce e l’atmosfera pura che cambiano continuamente permettono di vedere alcuni dei più bei paesaggi al mondo, oltre a riservare un variegato panorama di fauna selvatica, in cui il maestoso cervo trova il suo posto d’onore.

Glenapp Castle - Campagna dell’Ayrshire
Campagna dell’Ayrshire

Gli ospiti possono inoltre avvicinarsi a molte attività sportive.

Attorno al castello è uno dei migliori impianti da golf al mondo, sono ospitate numerose feste e battute di caccia che godono della combinazione unica di riprese locali e superbe ospitalità, per gli amanti della pesca si hanno infinite opportunità sui locali fiumi in cui abbondano il salmone e la trota, fino a giungere nel mare aperto dove s’incontra una varietà di fauna marina senza paragoni.

Per gli amanti delle escursioni sono organizzate avventure mozzafiato intorno alla scenografica costa a strapiombo sul mare, con itinerari individuali più o meno avventurosi, giri a cavallo, in mountain bike, oltre all’immancabile tiro con l’arco, a ricordo della prestigiosa casata che fu proprietaria del posto.

Glenapp Castle - Area costiera nei pressi del castello
Area costiera nei pressi del castello

Non mancano possibilità per potersi rigenerare prenotando massaggi rilassanti, oppure riscoprire il croquet e il tennis, o ancora organizzare una visita rilassante in locali centri benessere che vantano svariati trattamenti utilizzando i soli prodotti locali.

Il castello di Glenapp è in poche parole un rifugio perfetto dopo avventure all’aperto e un’esperienza culinaria squisita, un luogo ideale in cui poter giocare con il mistero legato al mondo dei fantasmi e la storicità del posto, una dimensione parallela in cui lo spirito riesce ad appagarsi fino ad evadere la realtà per giungere alla riscoperta della pace dei sensi.

  • Se amate i castelli, cliccate qui per leggere l’articolo di Alessandro De Bonis sull’Hotel Castello di Rivalta: il luogo perfetto per una vacanza immersa nel verde alla riscoperta dello stile di vita di una Emilia Romagna autentica, affascinante e tranquilla.