La cristalleria Saint Louis è l’eccellenza nella produzione francese di cristallo: una tradizione centenaria in cui lo sguardo verso il passato da cui trarre ispirazione, si combina alla costante spinta verso il futuro, tra ricerca e sperimentazione tecnica.

Non solo forme e tagli più tradizionali ma anche oggetti in cristallo più moderni per venire incontro ad una clientela sempre più esigente.

Cristalleria Saint Louis
Fermacarte cactus firmato Saint Louis  – Credit: Cristalleria Saint Louis

I maestri soffiatori: artisti del vetro

Da oltre quattro secoli la cristalleria Saint Louis firma articoli in cristallo per la tavola e di arredamento, realizzati da maestri vetrai e tagliatori considerati tra i migliori in Francia, tanto da ricevere la nomina di Meilleurs Ouvriers de France.

Il fuoco e le alte temperature sono l’anima di questa antica arte. Nella prima fase di produzione nella cristalleria Saint Louis si verifica la fusione del cristallo che assume l’aspetto di lava incandescente e malleabile, liberata da tutte le sue impurità.

Credit: Maestri vetrai della cristalleria Saint Louis al lavoro – Credit: Cristalleria Saint Louis

La tradizione centenaria degli artigiani soffiatori

I vetrai raccolgono il prezioso materiale fuso al fine di creare il proprio oggetto in cristallo, prezioso ed unico poiché mai identico al successivo.

Il momento della soffiatura racchiude in sé un grande fascino: il respiro dell’uomo accarezza ed accende di arancione le masse infuocate. Il vetro fuso trova spazio in uno stampo nel quale il cristallo, tra vapore e fuoco, viene modellato.

A questo punto si materializza la vera magia nelle Cristallerie Saint Louis: in pochi minuti i vetrai, lavorando in piccoli gruppi, eseguono rapide azioni in cui tagliano, aprono e plasmano la materia incandescente. L’uso di cesoie è orchestrato dall’esperienza dei loro occhi e delle loro mani.
Mantenendo temperature elevate il maestro soffiatore di vetro è in grado di ruotare e contemporaneamente soffiare, valutando in tempo reale gli effetti sul cristallo: curve e cavità compaiono a definire l’oggetto in tutta la sua bellezza.

Cristalleria Saint Louis
Lampada Tommy – Credit: Cristalleria Saint Louis

Dal fuoco al taglio a freddo del cristallo

Alla forza del calore domabile solo dall’eccellenza dei vetrai della cristalleria Saint Louis si passa al laboratorio freddo. Qui interviene uno studio più razionale del taglio: a stella, a diamante, a mandorla. Tagliare il cristallo equivale a decorare la superfice: gesti raffinati, delicati e costantemente modificati alla ricerca di perfezione.

Icone di classe firmate Saint Louis

La produzione della cristalleria francese Saint Louis è molto ampia e comprende articoli luxury, da tavola, lampade, vasi e porcellane.

Non semplici calici e bicchieri ma oggetti di design in cristallo colorato con i quali impreziosire le nostre case o regali di eccellente qualità da inserire nella lista nozze.

Cristalleria Saint Louis
Royal Boxes nelle collezioni Saint Louis – Credit: Cristalleria Saint Louis

Luce ed oro nelle sfaccettature del cristallo Saint Louis

Arte e cristallo si incontrano nel vetro arricchito da oro 24 carati: il pezzo, inciso con acido, viene impreziosito manualmente a pennello; una nuova cottura renderà eterna la decorazione.

La serie bubbles comprende vasi, bicchieri e contenitori che vibrano di luce colorata grazie alle bollicine di cristallo che sembrano galleggiare nella preziosa materia.

Originale e al di fuori di ogni convenzione è la serie Les Endiables, creata da José Lévy. Piccoli oggetti in elegante cristallo colorato possono essere usati a testa in giù o nel verso opposto trasformandosi in modo divertente da vaso in bicchiere o porta candela.

Cristalleria Saint Louis
Servizio di bicchieri in cristallo Tommy – Credit: Cristalleria Saint Louis

Servizio da tavola anche nelle cerimonie a corte

Storico e indimenticabile è il servizio di bicchieri Tommy, icona firmata Saint Louis che ha avuto la sua consacrazione durante il pranzo reale tenuto a Versailles nel 1938 in occasione della visita del re britannico Giorgio VI e della regina Elisabetta, sua moglie.

In collezione anche il vaso Tommy: un raffinato taglio a diamante si allunga in tutta la sua altezza quasi a creare una collana di perle lungo il profilo superiore.