Le origini della tenuta in cui sorge il Cromlix Hotel si rintracciano all’inizio del Quattrocento nell’eredità del futuro vescovo di Dunblane.

Nel corso dei secoli la proprietà fu oggetto di numerose successioni familiari che terminarono all’inizio del XX secolo con gli Eden. La costruzione del primo Cromlix Cottage risale al 1874 ma di esso sopravvisse da un incendio distruttivo solo la cappella.

Cromlix Hotel Drawingroom The-Ducker
Salone del Cromlix Hotel – Credit Cromlix Hotel

Il campione olimpico Murray ha scelto la tenuta di Cromlix

Sul finire del secolo il cottage fu ricostruito mantenendo uno stile rustico e, circa un secolo più tardi, da residenza privata d’epoca vittoriana verrà trasformato in hotel di lusso immerso nella splendida campagna scozzese.

Il grande cambiamento si deve al campione di Wimbledon Andy Murray che, nel gennaio 2013, ha acquistato il Cromlix, ristrutturandolo e trasformandolo conservando però il suo aspetto tradizionale.

Il campione olimpico Murray ha scelto la tenuta di Cromlix perché situata a poche miglia da Dunblane, sua città natale, con la volontà di contribuire alla crescita economica dell’area in cui è cresciuto. Nella ristrutturazione e nella successiva gestione ha, infatti, dato ampio spazio alle imprese locali, impegnandosi così ad incentivare occupazione.

Cromlix Hotel Camere e suite The-Ducker
Camere e suite del Cromlix Hotel – Credit Cromlix Hotel

Lussuose lenzuola in cotone egiziano

Ogni camera da letto è caratterizzata da un design individuale e ognuna di esse affaccia sugli splendidi giardini dell’hotel, sui campi da tennis e sulla campagna circostante.

Lussuose lenzuola in cotone egiziano Peter Reed con trama a 400 fili costituiscono il corredo perfetto per un riposo nel lusso discreto del Cromlix Hotel. Si aggiungono sale da bagno con vasche decorate a mano con oro, argento e rame insieme ad una serie di sontuosi articoli da toeletta Arran Aromatics firmati Cromlix, acquistabili anche in Boutique.

Cromlix Hotel Bath Vignette The-Ducker
Vasca da bagno con rifiniture in argento e oro – Credit Cromlix Hotel

Ambientazioni sontuose e servizio per tutti i palati anche i più raffinati quelli dei Re.

Le suite sono state rinominate da Andy Murray che ha voluto rendere omaggio a grandi personalità della Scozia tra le quali il poeta Robert Burns; Robert the Bruce, re medievale scozzese, Eden, la famiglia che in precedenza possedeva Cromlix, Sir Alex Ferguson, ex allenatore e giocatore di calcio e Sir Chris Hoy, ciclista olimpico.

Il Chez Roux è il ristorante dell’hotel, ospitato nella serra con pareti in vetro che permettono agli ospiti di affacciarsi sul parco. Alla sua direzione troviamo il leggendario chef francese Albert Roux e lo chef executive Darin Campbell. Il menù proposto è a base di prodotti locali: la tradizione scozzese viene così valorizzata dalla cucina di alto livello di cui tutti gli ospiti del Cromlix Hotel possono godere.

Dopo un pomeriggio alla scoperta dei dintorni, rientrati in hotel, gli ospiti trovano il giusto relax gustando un tè: ogni loro gusto può essere facilmente soddisfatto grazie alla vasta selezione di foglie di tè; in alternativa una leggera merenda con un panino o la selezione di dessert accontenterà davvero anche i palati più esigenti.

Il Bar e la cucina a vista del ristorante Chez Roux – Credit Cromlix Hotel

Il Comlix è dotato di una sua caratteristica Boutique la cui collezione è ispirata al tennis: accessori moda, articoli per la casa su misura firmati Harris Tweed nati dalla collaborazione con i designer scozzesi Catherine Aitken, Gráinne Broderick e Katherine Emtage.

Si tratta di prodotti esclusivi per il Cromlix Hotel che permettono ai visitatori di tornare a casa con un ricordo di quanto vissuto al Cromlix Hotel.

Sono molte le attività che gli ospiti possono svolgere nella tenuta: dal tennis alla pesca nel lago, dal tiro con l’arco al biliardo e giochi da tavolo. Soggiornare al Cromlix Hotel significa unire il relax di un soggiorno nel lusso al divertimento e alla scoperta della terra e delle tradizioni scozzesi.