Dedar è sinonimo di tessuti di arredamento d’eccellenza: veri e propri elementi di design dall’identità rara ed unica.

La nascita di Dedar risale agli anni Settanta, nello storico distretto comasco della seta: dalla passione per il design e il mondo del tessile di Elda e Nicola Fabrizio è nata quella che negli anni si è trasformata in un’azienda leader nel settore tessile con distribuzione in 82 paesi del mondo.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar: L’Âge d’Or – Credit: Dedar.

Ricerca, qualità e creatività sono le parole d’ordine in Dedar

Dedar opera principalmente nello storico distretto produttivo comasco, fabbricando in Italia la maggior parte della sua produzione.

I tessuti di arredamento Dedar sono realizzati con tessiture selezionate e specializzate nelle diverse materie e tecniche di lavorazione: ad ognuna può essere affidata anche una sola delle diverse fasi di creazione del prodotto.

Non di rado il marchio esprime nelle sue collezioni l’originalità e la libertà di trasporre nel mondo del tessile tecniche o materie originariamente destinate ad altre applicazioni.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar: Twist Again. Credit: Dedar.

Collezione 2019 : tessuti di arredamento firmati Dedar

La collezione Dedar 2019 punta a stupire con tessuti di arredamento che rivelano un’inaspettata dimensione visiva e tattile.

Filo conduttore di tutta la produzione è l’indiscutibile vocazione artistica che da sempre caratterizza la sua produzione.

Creatività, ricerca, estetica ed eccellenza tecnica sono costanti nei tessuti Dedar e trovano conferma nella collezione 2019.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar: Zarathustra. Credit: Andrea Ferrari, Dedar.

Jacquard Dedar: tessuti di arredamento e opere d’arte

Tessere in jacquard è un’arte in cui Dedar mostra tutta la sua eccellenza: sono tre i filoni di ispirazione nella collezione di tessuti di arredamento 2019.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar 2019: Hana Bi – Credit: Dedar

Tra geometrie soft, echi Déco e un inaspettato Giappone

Piccole geometrie soft si posizionano dolcemente sui tessuti Dedar quasi chiedendo di essere interpretate: una soft science che ricongiunge scienza e arte in cui il linguaggio alchemico è omaggio al ruolo della casualità in molte delle più importanti scoperte.

Giochi di geometrie scomposte, piccoli tratti indecifrabili si stagliano sullo sfondo creando disegni dinamici ed evocativi.

Prodotti in jacquard anche i tessili con disegni di dimensioni maggiori dalle forti connessioni all’Art Dèco e all’estetica di prima metà del Novecento.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar 2019: Electric Dream – Credit: Dedar

Un Viaggio in Oriente con i tessuti Dedar in jacquard

Si punta a est, verso un Oriente inatteso lontano da qualsiasi interpretazione scontata nel terzo filone di tessuti di arredamento Dedar in jacquard.

Raffinati ed eleganti sono i tessuti con gli inserti di filati metallici colorati che risaltano sul fondo e rendono estremamente luminosi i paesaggi.

Ricchezza di dettaglio e vivacità si rintracciano anche nei tessuti di arredamento che esprimono un Oriente più giocoso e colorato.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar: Opaco Variabile. Credit: Andrea Ferrari, Dedar

Con Dedar i tessuti di arredamento diventano materici

Tra le numerose novità della collezione Dedar 2019 si trova la serie Opaco Variabile in cui le sete materiche creano un linguaggio fatto di movimento, opacità, irregolarità e variazioni.

Una scelta tessile ben lontana dalle convenzioni in cui le caratteristiche tecniche di questo pregiato materiale vengono rielaborate come virtù specifiche: il filato, opaco, corto e consistente, necessita di una lavorazione a mano su antichi telai.

Nella serie di tessuti di arredamento Dedar, la sapienza artigianale incontra la creatività: i tessili Opaco Variabile evocano il mondo della haute couture con chevron e piccoli disegni.

Dedar Tessuti e Tessuti Arredamenti
Tessuti di arredamento Dedar: Lora Logic. Credit: Dedar

Materia protagonista in Texturologie

Protagonista di Texturologie è ancora la materia: dieci tessuti di arredamento e trentadue varianti compongono questa linea. I tessuti di arredamento Dedar sono materici e confortevoli, naturali e resistenti.

Texturologie esprime l’alta qualità della lana, alpaca filata a mano, del cotone e del lino.  Le materie prime classiche sono però combinate con maestria ed entusiasmo a tessuti più innovativi: bouclé ricchi e soffici, aristocratiche ciniglie, eleganti chevron in lavorazioni che lasciano volutamente spazio a leggere imperfezioni, sinonimo di unicità.

Cromie ed essenzialità dal design nordico

Texturologie è vicino alla sensibilità del XX secolo, alle ricerche artistiche di Jean Dubuffet, ai grandi decoratori francesi da Jean-Michel Frank in poi. Lo sguardo è rivolto anche al design nordico, ispirandosi ad abitazioni dalla forte vocazione al naturale in cui emergono giochi cromatici tenui e raffinati.