Ai piedi dei maestosi monti di Aspen USA e a pochi passi dal cuore della città, l’Hotel Jerome offre ai suoi ospiti un ambiente unico per una vacanza ideale in qualsiasi stagione dell’anno.

La cittadina di Aspen in Colorado nasce nell’Ottocento come centro minerario e fu così chiamata dall’abbondanza di alberi di pioppo tremulo. Negli anni Trenta scoprì la sua vocazione turistica trasformandosi in una delle più rinomate stazioni sciistiche.

Con l’istituzione dell’Aspen Institute e dell’Aspen Music Festival and School, la città divenne anche ritrovo internazionale per il divertimento, l’arte e gli affari.  Pur essendo meta del turismo di lusso, ha conservato intatto il fascino dei suoi paesaggi, della natura circostante e delle sue montagne maestose.

Esterno dell’Hotel Jerome di Aspen

L’Hotel Jerome, con la sua storia centenaria, fonde tradizione e contemporaneità

In altre forme, l’Hotel Jerome aprì le sue porte nel lontano 1889, ad opera di Jerome B. Wheeler, per accogliere i minatori della città. Nei suoi cortili galoppavano i cavalli dell’Esercito degli Stati Uniti mentre i fanti della divisione frequentavano il J-Bar durante gli allenamenti sulle montagne di Aspen.

Più tardi, negli anni settanta del XX secolo, l’Hotel Jerome ha avuto nei suoi ambienti importanti figure come lo scrittore Hunter S. Thompson oltre ad essere sede di campagne politiche locali.

Per oltre un secolo, l’Hotel Jerome è stato il protagonista indiscusso delle montagne che lo circondano; immerso nel verde, ben presto ha conquistato il merito di essere il più ricercato rifugio per visitatori da tutto il mondo grazie al suo incredibile charme. L’Hotel di Aspen riesce a combinare eleganza, lusso e modernità con l’autentico spirito di montagna: un’atmosfera magica da vivere nei suoi ambienti immersi nella natura.

Ambienti interni dell’Hotel Jerome

Nel 2012 l’Auberge Resorts, compagnia di fama internazionale, ha deciso di intraprendere il restauro di questo luogo.

La riprogettazione degli spazi porta la firma dello studio Rowland and Broughton, con la collaborazione degli architetti paesaggisti e interior design appartenenti a TAL Studio. In questa occasione lo storico edificio dell’Aspen Times, trasferitosi accanto al Jerome nel 1904, è stato riconvertito in un ambiente destinato ad eventi culturali e sociali. Per oltre 140 anni il giornale di Aspen ha documentato le attività della piccola città mineraria creando collegamenti con il mondo esterno; l’edificio che lo ospitò torna così nuovamente a vivere conservando la sua originale facciata.

Camere dell’Hotel di Aspen

Lusso e raffinatezza contraddistinguono tutte le camere dell’Hotel Jerome

Le suite residenziali sono delle vere e proprie abitazioni: letti king size, sala da bagno, cucina, soggiorno, per vivere a pieno un’esperienza di relax e comfort. Gli ospiti sono accolti in camere che mostrano arredi personalizzati, dettagli unici e servizi moderni. Le splendide suite con alti soffitti a volta sono impreziosite da opere d’arte e di artigianato che le rendono uniche.   La meravigliosa vista sulle montagne di Aspen rende intima e romantica la permanenza nelle suite dell’Hotel Jerome.

L’intervento del 2012 ha visto anche la realizzazione di uno spazio outdoor con piscina esterna e una nuova terrazza per godere delle serate estive o rilassarsi dopo entusiasmanti giornate sugli sci.

Il J-Bar dell’Hotel Jerome e il Prospect Restaurant

Terminata la giornata sulle montagne di Aspen, immancabile l’après-ski negli spazi dell’Hotel Jerome

Il bar nel seminterrato dell’edificio del Times, il Bad Harriet dal nome della moglie del fondatore del Jerome, ha regalato ad Aspen un ulteriore luogo di ritrovo, vivace ma informale che va ad aggiungersi al già rinomato J-Bar. Qui gli ospiti possono assaporare birre e cocktail artigianali o intrattenersi in pranzi leggeri nelle pause giornaliere.

Ai tavoli del Prospect Restaurant, moderno bistrot in stile americano, è possibile gustare piatti gourmet creati personalmente dall’executive Chef Rob Zack. Portate classiche ispirate alla tradizione regionale si intrecciano alla cucina contemporanea, in un equilibrio che trasforma ogni pasto in un’esperienza culinaria unica.

Ai piaceri del palato si uniscono i momenti di relax e serenità unici di cui si può godere nella SPA, scegliendo anche tra un’ampia offerta di trattamenti personalizzati.