Situato all’angolo tra la 28th Street e Broadway, il NoMad Hotel rappresenta un’eccellenza nell’ospitalità di lusso del panorama newyorkese. La stampa internazionale lo considera uno degli hotel più famosi nel mondo: eccellente ed equilibrata combinazione di modernità, qualità e lusso nella sua esclusiva location a Manhattan.

Esterno del NoMad Hotel di New York (Credit: Benoit Linero and Daniel Kreiger)
Esterno del NoMad Hotel (Credit: Benoit Linero and Daniel Kreiger)

Il NoMad Hotel New York è ospitato in un edificio di fine Novecento in stile Beaux-Arts, completamente restaurato e riportato allo splendore originario d’epoca francese. Con la sua eleganza e ricercatezza, questo Hotel affascina i suoi ospiti che riescono a cogliere quel tocco architettonico tipicamente europeo che appartiene ai più grandi alberghi oltreoceano.

Le camere del NoMad Hotel (Credit Benoit Linero)

Al The NoMad Hotel New York, lusso ed eleganza in una delle zone più esclusive di New York

Le camere e le suites sono estremamente accoglienti: ognuna di esse è arredata in modo unico, in uno stile classico ma senza tempo. Gli interni portano la firma di Jacques Garcia, designer francese di fama internazionale che, ispirandosi all’appartamento parigino in cui visse da giovane, ha ideato per il NoMad Hotel, ambienti dalle linee moderne con cadenze europee rivisitate in chiave newyorkese.

Jacques Garcia ha selezionato gli arredi di ogni singola camera e progettato su misura ogni spazio del NoMad Hotel

Moderne, luminose e spaziose, le camere sono dotate di vista sull’Atrium o sulla città; la cura dei dettagli in questi ambienti è puntuale e ogni camera è dotata di letti king size. Gli ospiti che scelgono il NoMad Hotel avranno la fortuna di regalarsi momenti di pieno relax anche nelle loro stanze da bagno in vero stile europeo; ampie cabine doccia o vasche da bagno permetteranno loro di inebriarsi con gli esclusivi prodotti Côté Bastide Argan. Sono davvero presenti tutti i comfort utili per trascorrere un soggiorno in pieno relax e godere in totale serenità del proprio tempo.

Camera da bagno all’interno del NoMad Hotel di New York con prodotti Côté Bastide Argan (Credit: Benoit Linero)
Camera da bagno all’interno del NoMad Hotel con prodotti Côté Bastide Argan (Credit: Benoit Linero)

Gioiello dell’hotel NoMad New York è il suo Rooftop che, con i suoi verdeggianti giardini, si trasforma in un’oasi di pace dal trambusto di Broadway. Uno spazio diviso tra interno ed esterno, da cui godere delle panoramiche e leggendarie viste dei più famosi grattacieli di Manhattan.

La Biblioteca del NoMAd Hotel di New York (Credit: Benoit Linero)
: La Biblioteca del NoMAd Hotel (Credit: Benoit Linero)

Nel cuore di questo hotel estremamente originale e di classe, è ospitata una ricca Biblioteca che si sviluppa su due livelli, collegati da un’antica e pregiata scala a chiocciola importata dal sud della Francia. Un ambiente esclusivo, a disposizione degli ospiti che possono trascorrere nel pieno relax della lettura tutto il tempo che desiderano. Al calar del sole, la sala comune si trasforma in un elegante cocktail bar. Ad impreziosire ulteriormente l’offerta del NoMad contribuiscono, infatti, il ristorante e il bar dell’Hotel che accolgono gli ospiti in un’atmosfera estremamente elegante ma informale.

Con ingresso autonomo e il suo bancone in mogano lungo sette metri, il NoMad Bar trasmette la convivialità e il calore tipici degli ambienti americani più familiari. Negli orari serali questo bar si trasforma in un vivace lounge e in locale notturno in pieno stile newyorkese. Qui è possibile gustare sia cocktail classici che creazioni esclusive del premiato mixologist Leo Robitschek o scegliere tra un’ampia selezione di birre e vini.

Il Bar del NoMad Hotel di New York (Credit Benoit Linero)
Il Bar del NoMad Hotel (Credit Benoit Linero)

Il ristorante è articolato in una serie di sale che circondano lo spazio interno dell’Atrium in tutta la sua altezza e propone un menù raffinato, curato dallo Chef Daniel Humm la cui esperienza, maturata tra New York e l’Europ,a riesce a incantare gli ospiti e tutti coloro che lo scelgono. Le sue proposte culinarie sono ispirate alla tradizione rivisitata in chiave moderna: sono tre le stelle Michelin aggiudicatesi.

Il Parlour del NoMad Hotel di New York (Credit Benoit Linero)
Il Parlour del NoMad Hotel (Credit Benoit Linero)

Il NoMad Hotel mette a disposizione i suoi ambienti esclusivi per meeting, eventi pubblici e privati offrendo la possibilità di usufruire delle più avanzate attrezzature e di godere di un menu personalizzato, creato personalmente dallo Chef Daniel Humm, in base alle singole esigenze.

La Johnston Room con la sua terrazza all’aperto e la Sala Caroline affacciata sulla 28th Street a Manhattan, sono degli open space versatili che possono essere scelti come originale alternativa per conferenze, riunioni d’affari o cocktail party.

Il NoMad Hotel è davvero il luogo perfetto per soggiornare in occasione di viaggi di lavoro o per scoprire la città.