Arroccato a duemila metri sul livello del mare, tra le montagne rocciose di Al Hajar, il resort Alila Jabal Akhdar è un vero paradiso per i viaggiatori avventurosi, per gli amanti della natura incontaminata e per coloro che cercano un rifugio dal caldo del deserto dell’Oman.

Scorci del resort

Una perla incastonata nel cuore del Corno d’Arabia, capace di incantare chiunque abbia il piacere di partecipare ad un viaggio in Oman.

Situato nella parte centrale della locale catena montuosa, l’Alila Jabal Akhdar offre una porta verso l’incredibile storia, cultura e natura della penisola arabica.

Questa regione aspra e montuosa è una delle destinazioni turistiche più avvincenti dell’Oman, grazie ai paesaggi mozzafiato che includono il Jebel Shams – la montagna più alta dell’Oman – e il Jabal Akhdar, ovvero la “Montagna verde”, considerata “la fruttiera” del paese.

Lontano dal trambusto della vita moderna, la regione offre una fuga verso la solitudine, la natura, l’aria fresca e le viste panoramiche più incredibili. Il resort è circondato da spigolose montagne, piccoli villaggi, vecchi centri disabitati, grotte e canyon, nonché innumerevoli piccole strade che collegano il complesso alberghiero a nuove vallate e panorami tutti da scoprire.

Scorcio del resort sulla grande piscina esterna

L’Alila Jabal Akhdar si trova di fatto vicino al Saiq Plateau, un esteso altopiano circondato da cime scoscese e gole ripide, che il clima mediterraneo rende ideale per la coltivazione di arboricolture diversificate.

L’area intorno al resort è particolarmente rinomata per la coltivazione di noci, melograni e le famose rose damascate dell’Oman, che fioriscono da marzo a maggio, coprendo il fianco della montagna in strisce colorate di rosa.

L’area è anche una miniera per gli appassionati di storia e cultura, che possono qui esplorare i numerosi siti storici nelle città di Nizwa, Bahla, Ebri e altri, con i forti e castelli protetti dall’UNESCO. Ad

Alila Jabal Akhdar resort, l’ospite si trova in una posizione ideale per conoscere una delle regioni più affascinanti del mondo, impegnarsi in un’infinita varietà di attività, sperimentando sulla pelle la calda ospitalità della gente locale.

Ispirati dalla presenza di antichi forti, le tradizionali tecniche di costruzione dell’Oman che utilizzano pietre locali si combinano con l’architettura contemporanea per creare un ambiente unico e rilassante all’interno di questo resort, dalla piscina alle spaziose suite che si affacciano su panorami affascinanti della scogliera e delle montagne locali.

Impegnato in un futuro sostenibile, questo hotel storico di Jabal Akhdar è stato costruito secondo i principi Leadership in Energy & Environmental Design, progettato in armonia con l’ambiente e preservando la straordinaria bellezza naturale della regione.

All’interno segue lo stile minimalista infuso di calore e colori che riflettono l’influenza etnica della regione. Elementi autentici del design dell’Oman decorano gli interni, come ornamenti in rame e ceramiche fatte a mano di Bahla.

Suite ed aree comuni esterne

La struttura Alila Jabal Akhdar è conosciuta per essere uno dei più ricercati resort di lusso dell’Oman.

Le sue caratteristiche distintive si ritrovano anche nelle stanze arricchite, come nella hall adornata da un grande camino che riscalda gli ospiti nei mesi più freddi. I terreni del resort dispongono di sistemi idrici aflaj, che rispecchiano il tradizionale sistema di canali di irrigazione di queste terre, contribuendo a rendere uno scenario unico e incontaminato.

Molto invitante resta lo Jupiter Restaurant, un luogo che riprende la presenza dei caratteristici alberi di ginepro che crescono negli altipiani della regione. Gli occhi possono qui riempirsi scrutando l’orizzonte montano, assaporando un menù internazionale ispirato all’età d’oro della cucina araba, influenzato dalle rotte commerciali che si estendono dal Medio Oriente alla regione mediterranea. Il team culinario è capace di stupire con una ricca varietà di sapori utilizzando prodotti locali freschi e stagionali finalizzati alla perfezione gastronomica.

Con ben sette sale per trattamenti e spogliatoi, un bagno con doccia Vichy e vasche idromassaggio, Spa Alila nel resort termale Oman resta un tranquillo santuario dedicato alla rigenerazione totale, restituendo un senso di benessere fisico e mentale.

In questo spazio la mente riesce a tornare indietro nel tempo mentre si attraversa la stanza del vapore, un luogo dove l’aria si riempie di una nebbia di oli inebrianti, terrosi e purificanti, radicati nell’incenso e bacche di ginepro, che ricordano l’antico Oman.

Spa Alila

Cosa vedere in Oman, quindi? Il nostro consiglio è tutto… perché tutto è natura, tutto è comfort, tutto è una nuvola di incredibile e morbido piacere, uno slancio verso la meraviglia di un piacevole benessere.