Le più belle barche del mondo torneranno a gareggiare nel mare cristallino di Saint Tropez durante le regate Les Voiles seguendo un programma inedito.

Per l’edizione 2020, la Société Nautique de Saint-Tropez ha annunciato l’estensione della regata a due settimane con inizio sabato 26 settembre per concludersi sabato 6 ottobre.

Regata Les Voiles de Saint Tropez
Regata Les Voiles de Saint Tropez

Due settimane di regate nel Golfo di Saint-Tropez

Il nuovo format ha l’obiettivo di ottimizzare la registrazione e l’organizzazione delle zone di partenza. Fino alla scorsa edizione, la regata aveva inizio in tre aree distinte: i classici nella baia, i moderni a Salins e le barche più grandi a Pampelonne.

Le nuove norme in merito alle zone di ormeggio lungo la costa hanno determinato la scelta di abbandonare questa diversificazione, unificando ogni avvio di fronte a Saint-Tropez.

La divisione della flotta in due gruppi distribuiti sulle due settimane permetterà di evitare il gareggiare contemporaneo di imbarcazioni piccole e grandi. La prima settimana prevede la regata per dimensioni fino 20 metri.

Nella seconda, gareggeranno gli yacht più grandi e veloci, moderni e classici, insieme per consentire percorsi più adatti alle loro dimensioni e alla loro velocità.

Regata Les Voiles de Saint Tropez
Le regate Les Voiles de Saint Tropez

Un futuro incerto ma promettente

«La nostra priorità è mantenere vivo lo spirito marinaro e il senso di convivialità […] i partecipanti vengono al Voiles de Saint-Tropez per correre e divertirsi», ha dichiarato Pierre Roinson, presidente della Société Nautique de Saint-Tropez e socio di lunga data del club.

Di fronte all’emergenza sanitaria internazionale, nessuno sa con certezza quale sarà la situazione in prossimità dello svolgimento della Voiles. In base all’evoluzione degli eventi, verrà pianificato nel migliore dei modi sia il Race Village sia l’organizzazione in acqua, insieme all’ufficiale di gara Georges Korhel. Un’incertezza che potrebbe avere ricadute anche sui partecipanti; tuttavia, le pre-iscrizioni sono numerose. Le previsioni sono rosee: ci si aspettano oltre 200 presenze per la prima settimana e probabilmente arriveranno a circa 50 nella seconda.

Regata Les Voiles de Saint Tropez
Regata Les Voiles de Saint Tropez

Les Voiles de Saint Tropez è la regata che segna la chiusura della stagione velica nel Mediterraneo, un evento nel segno della sana competizione e della sportività.

Oltre alla gara in sé, non passa inosservata l’eleganza degli yatch, immersi nello splendido paesaggio circostante. Attraverso le numerose imbarcazioni, alcune in acqua da decenni, è facilmente ricostruibile, dal vintage al moderno, un secolo di storia del design dello yachting: un appuntamento imperdibile per gli amanti della vela.

Saint Tropez, perla della Costa Azzurra, si riempie, tra partecipanti e spettatori, provenienti da tutto il mondo: al porto ormeggiano barche modernissime e scavi d’epoca pronte ad invadere lo splendido golfo.

Dai precursori all’odierna gara

L’edizione 2020, dopo il ventesimo anniversario dello scorso anno, continua ad accogliere barche storiche che hanno festeggiato importati ricorrenze: 90 anni in acqua per Emilia, uno sloop bermudiano, Corinthian di Nathanael Herreshoff arriva a 115 anni.

Regata Les Voiles de Saint Tropez
Regata Les Voiles de Saint Tropez
Photo Credits: Gilles Martin-Raget @ Les Voiles de Saint-Tropez