Una delle vacanze più belle e suggestive della mia vita è stata senza dubbio a Marrakesh. Il Marocco, splendido paese africano dai colori forti, dai profumi intensi, dalle affascinanti contraddizioni.

Nel cuore di Marrakesh si trova il Riad D’Ari, ed è proprio qui che Arianna Miceli, una decina di anni fa, ha dato vita al suo splendido progetto. D’Ari, la casa di Arianna, apre i suoi splendidi portali a tutti coloro i quali desiderano conoscere ed immergersi nel vero spirito di Marrakesh, luogo fortemente controverso e marcato dal fascino delle dinastie passate, dai chiassosi mercati e dagli splendidi e suggestivi palazzi che, adornano come pietre preziose, questa fascinosa terra rossa. La storia di D’Ari è diventato un Riad, una tipica dimora marocchina dove si intrecciano la cultura dell’ospitalità mediterranea con un ricercato e sofisticato design.

Il rinnovo del Riad è stato completato nel 2011, nel totale rispetto dell’architettura tradizionale ed attraverso il recupero di particolari prodotti ticipi dell’artigianato locale. E’ così che Riad D’Ari si trasforma in una location esclusiva dotata di ogni comfort possibile e piena di atmosfere uniche e ricche di fascino. Le particolarissime suite, che prendono il nome dai principali colori che animano questa splendida terra, si distiguono tra di loro per arredamento e dimensioni, in modo da poter andare in contro a tutte le possibili esigenze e richieste da parte di un pubblico selettivo e sofisticato. Un mondo magico dove “il design, l’ armonia, la passione, uniti tra loro da un filo vi guideranno alla scoperta del labirinto della Medina.”

Credits: www.riad-dari.com