The Ducker presente al Gala internazionale a favore della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus.

Mercoledì 3 maggio 2017 si è svolta a Milano, al “Teatro alla Scala”, una grande serata di beneficenza: il Gala internazionale a favore della Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus per i bambini di Haiti.

Sul palco i giovani talenti della Scuola di Ballo dell’ Accademia Teatro alla Scala, insieme agli allievi della Jacqueline Kennedy Onassis School dell’American Ballet Theatre e dell’Accademia Agrippina Vaganova di San Pietroburgo.
Ad accompagnarli l’Orchestra dell’Accademia Scaligera, diretta da David Coleman.

Teatro alla Scala-locandina-evento-benefico

Grazie al contributo di Rolex e di Intesa San Paolo, l’intero ricavato del Gala è stato devoluto al progetto di Chirurgia Pediatrica e per il Cancer Center dell’Ospedale pediatrico “Saint Damien” di Haiti, progettato e realizzato da Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus: il centro ogni anno aiuta 80mila bambini.

Teatro alla Scala-immagine-di-bambini-di-Haiti

Lo spettacolo andato in scena al “Teatro alla Scala” di Milano, al quale abbiamo partecipato anche noi di The Ducker, ha ripercorso la storia della musica dall’Ottocento ai giorni nostri: gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala hanno aperto il gala con un estratto dalla Cenerentola, firmata da Frederic Olivieri nel 2015 su commissione della Fondazione Bracco.

Teatro alla Scala-immagine-inetrno

A seguire abbiamo potuto ammirare gli allievi della Jacqueline Kennedy Onassis School dell’American Ballet Theatre che hanno eseguito dei pezzi del repertorio neoclassico americano, mentre i ballerini dell’Accademia Vaganova hanno proposto il Passo a due del Cigno Nero de “Il Lago dei cigni” e gli allievi della Scuola di Ballo Scaligera hanno proposto un ballo di Jiri Kylian. In chiusura hanno sfilato tutte le scuole, sulle note della Gran Marcia del Tannhäuser di Wagner.

Una serata di solidarietà per aiutare la Fondazione Francesca Rava, nata nel 2000, che rappresenta in Italia N.P.H., Nuestros Pequeños Hermanos (I Nostri Piccoli Fratelli), dal 1954 al servizio dei bambini orfani e abbandonati nelle sue case e ospedali in nove paesi dell’America Latina tra i quali la poverissima Haiti.