Ci sono luoghi che, visti per la prima volta, ti accolgono con un’atmosfera speciale. Quasi ti sembra di esserci già stato e nasce forte il desiderio di tornarci ancora. Sono luoghi quasi magici, dove si respira tutta la fantasia e la dedizione di chi li ha creati. Chiamare The Yard un boutique hotel è quasi riduttivo. Perché qui, a Milano, a due passi dalla nuova promenade della Darsena e a pochi minuti dalla centralissima piazza del Duomo, l’esperienza dell’ospitalità è vissuta in tutti i cinque sensi e ci si sente davvero come a casa. Lo sguardo si posa su bauli e cappelliere che raccontano di arrivi e partenze passati, su oggetti antichi, di uso quotidiano, riconvertiti con garbo a complementi d’arredo. Ogni angolo è una scoperta, ogni oggetto una storia a sé stante. Tutti però raccontano la forte passione e la vocazione del fondatore Alessandro Cesario che ha realizzato con The Yard una raffinata e accogliente guest house. Qui convergono suggestioni ed emozioni raccolte dai tanti viaggi per il mondo, il suo amore per lo sport e per il bien vivre.

Al The Yard Club, cuore pulsante dell’hotel, potrete rilassarvi giocando a backgammon, immergervi nella lettura di un libro nell’elegante Lobby, riposarvi nella Private Cinema Room o nel Duke Bar di Ralph Lauren. Perché il tempo, quello dedicato a noi stessi, è forse il lusso più grande che abbiamo. E trascorrerlo al The Yard è una esperienza di grande eccellenza.