“Un melting pot di idee, opinioni e innovazione: un ambiente davvero stimolante”.

È il pensiero di Francois Graff, CEO di Graff Diamonds nei confronti della fiera di Baselworld che, se quest’anno attesta una quantità di espositori decisamente inferiore alle passate edizioni e un calendario ben più modesto, promette comunque per l’anno prossimo sviluppi e formati inediti in linea con le esigenze diversificate del mercato.

Baselworld 2018 conferma quindi di essere ancora una buona platform per comprendere le future strategie di alcuni tra i più importanti marchi del mondo del lusso che in parte hanno dato anche prova di slanci di innovazione e creatività. In primis proprio Graff Diamonds.

L’ispirazione in questo caso arriva dal mondo dell’arte, in particolare dalla corrente contemporanea, di cui Mr Laurence Graff è da sempre appassionato e collezionista, e che domina con la sua estetica stravagante non solo alcuni nuovi segnatempo, ma anche una collezione di alta gioielleria.

Baselworld 2018 – Graff Diamonds –  MasterGraff Ultra Flat Tourbillon  – Graffiti – Orologio meccanico a carica manuale – Funzioni: Ore, minuti, tourbillon volante – Riserva di carica: 70 ore – Diametro: 43 mm / spessore: 6,95 mm o 7,53 mm – Disponibile in oro rosa o platino – Profondità: 5 ATM – Cinturino in pelle di alligatore con fibbia deployante.

Un esempio? Il vivace tributo alla street art dell’orologio Graffiti nella serie MasterGraff Ultra Flat Tourbillon, realizzato in collaborazione con Takashi Murakami.

Se può sembrare bizzarra l’associazione dell’arte contemporanea giapponese e della colorata follia dei manga ad un orologio prodotto in Svizzera, chi come noi ama i Mestieri d’arte è rimasto sicuramente colpito dalla rara tecnica scelta dalla Maison londinese per realizzare il quadrante del segnatempo. È l’emaille à froid il protagonista: un antico savoir faire in cui lo smalto viene cotto ad una temperatura relativamente modesta, circa 180 ° C, per creare una finitura lucida e straordinariamente liscia. Ogni quadrante è un piccolo gioiello di alto artigianato, inciso a mano prima dell’applicazione dello smalto la cui miscela di colori racchiude fino a dieci tonalità diverse e poi micro-verniciato in una ultima fase che richiede fino a quaranta ore di meticolosa attenzione.

Baselworld 2018 – Graff Diamonds – Art Inspired Collection  – Collana in platino, diamanti taglio baguette, a pera e brillanti per un totale di 83.58 cts. Orecchini in oro bianco e diamanti.

Se in campo orologiero, Graff conferma quindi una stretta collaborazione tra l’atelier di Londra e quello dei maestri orologiai in Svizzera, la ventata di novità assorbita dal mondo dell’arte ha influenzato parecchio anche le recenti creazioni di alta gioielleria. L’evoluzione più significativa che abbiamo riscontrato è stata la forte valenza attribuita al design che acquista oggi un valore più rilevante affiancandosi a quella che da sempre è la caratteristica predominante del brand: l’eccellenza delle pietre preziose.  Le parole chiave di queste recenti presentazioni diventano così dinamismo e libertà espressiva, costituendo il binomio vincente della nuova collezione “Art Inspired”, molto apprezzata a Basilea, tributo al grande artista americano Cy Twombly di cui Mr Laurence Graff è grande estimatore e collezionista. Il presidente della Maison, appassionato di talenti come Warhol, Haring e Basquiat ha così scelto di tradurre il linguaggio pittorico altamente gestuale di Twombly in una collezione dalle forme fluide e spontanee. Nella collana in parure, i diamanti taglio baguette incastonati a mano dai maestri orafi di Graff seguono una linea che potremmo definire calligrafica, ad evocazione del tipico idioma dell’artista americano; qua e là si alternano, tra infantili ed esuberanti scarabocchi luminosi, incantevoli gocce di diamanti in un intenso gioco di riflessi.

Baselworld 2018 - Graff Diamonds – Art Inspired Collection – Anello con diamanti taglio baguette e brillanti per un totale di 7.75 cts.
Baselworld 2018 - Graff Diamonds – Art Inspired Collection – Anello con diamanti taglio baguette e brillanti per un totale di 7.75 cts.

Accanto a questo nuovo grafismo prezioso, tributo ad un Twombly quanto mai aristocratico, ma altamente rivoluzionario, Graff Diamonds ha accostato poi una ampia varietà di collezioni dal mood più classico e ultra femminile come la “Bow Collection”, rivisitazione di un motivo, il fiocco, must have dell’alta gioielleria parigina fin dal XVII°.

Una silhouette morbida e delicata che nel suo essere eternamente bella, possiede una dimensione scultorea squisita, progettata e realizzata per apparire tridimensionale e riflettere tutta la sua eleganza.  Sembra quindi che il “Re dei diamanti” stia aprendo pian piano i confini della propria creatività lasciandosi ispirare da interessanti vocabolari artistici, forse per soddisfare una clientela che diventa oggi sempre più esigente e non si accontenta più soltanto di una pietra perfetta, ma insegue anche la ricerca di una estetica sempre più contemporanea.

Baselworld 2018 – Graff Diamonds  – Bow Collection – Collana con uno zaffiro taglio cuscino di 21.61 cts, diamanti ( 31.69 cts) e zaffiri per un totale di 89.12 cts. Orecchini in parure con diamanti (12.89 cts) e zaffiri per un totale di 12.56 cts.