Siamo narratori, dalla fantasia alla fabbrica, dal concetto al prodotto.”
– Verhoeven Twins

“Moments of Happiness” è il titolo dell’opera creata dagli olandesi Verhoeven Twins, rappresentati dalla Carpenters Workshop Gallery, e presentata da Piaget nel corso della Biennale di Venezia 2019. Moments of Happiness farà parte della mostra Dysfunctional alla Galleria Giorgio Franchetti alla CA’ d’Oro.

Moments of Happiness” la bellezza dell’effimero.

Con Moments of Happiness intraprendiamo un viaggio nella storia dell’arte, per andare alla scoperta della bellezza e gioia della vita. Una scultura di grande valore simbolico e tecnologia all’avanguardia, dove le bolle, fragili ed effimere creature, diventano manufatto duraturo. Come si può osservare nell’opera Bolle di Sapone di Chardin, di metà ‘700, che raffigura un ragazzo che appunto fa una bolla mentre un altro lo guarda, riassume la loro immagine di transitorietà catturando al contempo l’innocenza giovanile e lo spirito giocoso intriso nel momento, regalandoci un’energia contagiosa.

The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”
The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”. Photo courtesy Piaget

Savoir faire etereo

Attraverso questo manufatto culturale, i Verhoeven Twins sono riusciti a raccontare al meglio la profonda vocazione e filosofia di Piaget, che è da sempre quella di riuscire a trovare il lato solare della vita o, nel vocabolario della Maison, la “Sunny Side of Life”. Ogni creazione Piaget è infatti un’espressione di gioia e di allegria dove tradizione artigianale ed estetica armonica sono fuse insieme. Così “Moments of Happiness”, composta da diverse sfere di vetro borosilicato con un effetto iridescente, creano una scultura eterea. Gli artisti hanno voluto per la prima volta incorporare l’oro in una loro opera celebrando il savoir-faire di Piaget nell’arte della lavorazione di questo metallo prezioso. Eccellenza artigiana e anni di ricerca hanno portato alla struttura complessa ed eccezionalmente solida dell’opera esposta a CA’ d’Oro.

The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”
The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”. Photo courtesy Piaget

Fantasia creativa di Verhoeven Twins

La fantasia creativa del duo olandese Jeroen e Joep Verhoeven si trasforma in formidabili opere d’arte. Attraverso una sapiente combinazione tra il fantastico con il pratico, si trasforma in narrativa mistica, dove delicate immagini oniriche diventano oggetti che è possibile vedere, toccare e, soprattutto, usare nella vita quotidiana. Le loro opere si possono ammirare in diverse collezioni pubbliche e private, nelle più importanti gallerie internazionali.

 

DYSFUNCTIONAL: il potere dell’espressione artistica

La mostra DYSFUNCTIONAL, voluta dai co-fondatori Julien Lombrail e Loic Le Gaillard della Carpenters Workshop Gallery, e ospitata a CA’ d’Oro nel corso della Biennale di Venezia 2019, celebra il potere dell’espressione artistica, evidenziando la funzione dell’arte. Una domanda ricorrente, che compare spesso in ciascuna produzione artistica. L’idea di disfunzione, definita come “l’interruzione delle normali relazioni sociali” invita i visitatori a ripensare il rapporto convenzionale tra forma e funzione, arte e design, storico e moderno.

The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”
The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”. Photo courtesy Piaget

Design o arte?

In un’occasione, come la Biennale di Venezia, in cui l’arte e la sua importante funzione è al centro dell’attenzione, l’opera d’arte e la sua funzione viene messa in discussione. Perché le opere non possono essere funzionali? E quando il design diventa arte? Il tempo dell’arte apre la mente e cerca di trovare le risposte ai molteplici quesiti che ci poniamo. Ogni opera è un’espressione o applicazione di eccezionali capacità creative da apprezzare per la loro bellezza e per il loro potere fantastico o emotivo. Con questa mostra, ciascun visitatore è invitato a percorrere un viaggio immersivo nel tempo ed esplorare le linee sfuocate tra arte e design nella cornice artistica del ricco patrimonio veneziano.

The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”
The Verhoeven Twins’ “Moments of Happiness”. Photo courtesy Piaget