Paolo Roversi e Dior Images, un nuovo volume tutto da sfogliare per accarezzare con lo sguardo la bellezza della femminilità. Pubblicato da Rizzoli, è il libro che offre allo sguardo scatti unici, caratterizzati da uno stile ricco di poesia e grazia.

MÉTAMORPHIQUE DRESS Spring-Summer2017 Haute Couture collection by Maria Grazia Chiuri Model: Jean Campbell
Stylist: Jacob Kjeldgaard
Makeupartist: Val Garland Hairstylist: Shon
First publishedin Dior magazine Summer 2017 COPYRIGHT: Paolo Roversi
MÉTAMORPHIQUE DRESS Spring-Summer2017 Haute Couture collection by Maria Grazia Chiuri
Model: Jean Campbell
Stylist: Jacob Kjeldgaard
Makeupartist: Val Garland
Hairstylist: Shon
First publishedin Dior magazine Summer 2017
COPYRIGHT: Paolo Roversi

Intimo dialogo

Il fotografo Paolo Roversi, conosciuto anche come pittore di immagini, ci offre una retrospettiva unica dei suoi scatti iconici, apparsi in questi ultimi ventisette anni. Un artista, prima di essere fotografo. Ha collaborato, immortalando, per le riviste più prestigiose, le creazioni di haute couture immaginate da Christian Dior e dai suoi successori. Ogni immagine costruisce un dialogo con il lettore. L’odore della carta patinata, la sua consistenza tra le dita e donne bellissime con abiti meravigliosi indosso svelano ed emozionano.

MONACO DRESS_Spring-Summer1959 Haute Couture collection Longue line by Yves Saint Laurent Model Sofia Mechetner
Stylist: Jacob Kjeldgaard
Makeupartist: Peter Philips_Hairstylist: Julien d’Ys COPYRIGHT: Paolo Roversi
MONACO DRESS_Spring-Summer1959 Haute Couture collection Longue line by Yves Saint Laurent Model Sofia Mechetner
Stylist: Jacob Kjeldgaard
Makeupartist: Peter Philips_
Hairstylist: Julien d’Ys
COPYRIGHT: Paolo Roversi

Sogno senza fine

Realizzati dal fedele collaboratore della Maison, Paolo Roversi, attraverso la sua poetica e capacità compositiva, dà vita a un sogno senza fine. Un concerto di luce, colori ed emozioni per evidenziare un legame prezioso: quello che lega la moda con la fotografia. Scatti sfocati che raccontano di mille parole. E’ un viaggio con la fantasia, capace di superare ogni confine e barriera.

_ VOYAGEUR SUIT _Autumn-Winter 1955 Haute Couture collection Y line by Christian Dior Model: TamiWilliams
Stylist: Grace Coddington
Makeupartist: Lauren Parsons Hairstylist: Julien d’Ys COPYRIGHT: Paolo Roversi
VOYAGEUR SUIT _Autumn-Winter 1955 Haute Couture collection Y line by Christian Dior
Model: Tami Williams
Stylist: Grace Coddington
Makeupartist: Lauren Parsons
Hairstylist: Julien d’Ys
COPYRIGHT: Paolo Roversi

“La fotografia non è una riproduzione ma una rivelazione”.

Il fotografo italiano, che da tempo vive in Francia, è il testimone di una femminilità delicata e fragile, mai immobile, come i suoi scatti lo dimostrano. Dior Images Paolo Roversi è un ritorno indietro negli anni. Dopo aver superato le parole del filosofo italiano Emanuele Coccia, si aprono gli archivi della moda, mostrando al lettore immagini inedite, svelate in esclusiva. Attraverso tre serie di foto, alle quali hanno collaborato tre stilisti tra cui Grace Coddington, direttrice creativa di Vogue America, a cui il fotografo si è rivolto in particolare, rende omaggio all’opera dello stilista-fondatore. Gli abiti di repertorio immortalati in pose classiche in movimento, figlie della velocità, sfoca l’immagine. Tra le creazioni più memorabili, l’abito Junon della collezione haute couture autunno-inverno 1949, o ancora il tailleur Voyageur della stagione autunno-inverno 1955. Eternamente moderni, e liberi da ogni costrizione.

JUNON DRESS_Autumn-Winter 1949 Haute Couture collection Milieu du Siècle line by Christian Dior Model: TamiWilliams
Stylist: Grace Coddington
Makeupartist: Lauren Parsons _Hairstylist: Julien d’Ys COPYRIGHT: Paolo Roversi
JUNON DRESS_Autumn-Winter 1949 Haute Couture collection Milieu du Siècle line by Christian Dior Model: Tami Williams
Stylist: Grace Coddington
Makeupartist: Lauren Parsons
Hairstylist: Julien d’Ys
COPYRIGHT: Paolo Roversi

Giochi di luce. Un racconto intrecciato

Grazie a giochi di luce unici, le ombre si fondono con immagini sfocate. Una sottile linea di demarcazione separa corpo e ambientazione. Visi e silhouette immersi in questo universo onirico, che dona alle immagini l’anima cara a Christian Dior. Ancora una volta donne bellissime incantano lo sguardo. Naomi Campbell, Natalia Vodianova o Kate Moss. Esaltate dallo sguardo di Paolo Roversi, sembrano prendere vita. Tra gli abiti immortalati troviamo anche quelli firmati da Yves Saint Laurent, Marc Bohan, John Galliano, Raf Simons e Maria Grazia Chiuri.

SPRING-SUMMER 2015 HAUTE COUTURE COLLECTION_Spring-Summer 2015 Haute Couture collection by Raf Simons Model: Kate Moss
Stylist: Edward Enninful
Makeupartist/hairstylist: Julien d’Ys_First published in W Magazine April 2015 COPYRIGHT: Paolo Roversi
SPRING-SUMMER 2015 HAUTE COUTURE COLLECTION_Spring-Summer 2015 Haute Couture collection by Raf Simons
Model: Kate Moss
Stylist: Edward Enninful
Makeupartist/hairstylist: Julien d’Ys
First published in W Magazine April 2015
COPYRIGHT: Paolo Roversi