Un nuovo trattamento multi funzione, potente rigeneratore, e nuova frontiera dell’estetica.

Di cosa stiamo parlando? Della crioterapia, tecnica destinata, fino a qualche anno fa, solo ad atleti o personaggi dello spettacolo, è diventata oggi una pratica molto diffusa tra le amanti del beauty e del wellness.

Il freddo, grande alleato della bellezza, diventa così l’aiuto quotidiano per migliorare il tono della pelle e la microcircolazione, offrendo la possibilità di rifiorire giorno dopo giorno. Ideale per tutti i tipi di pelle, la sua efficacia è indiscussa.

Cryo Milano un nuovo centro pensato per la crioterapia

Cryo Milano, grazie all’ausilio di questa moderna e innovativa tecnica, costituisce il nuovo orizzonte avanguardistico studiato appositamente per il benessere interiore ed esteriore.

La pelle, specchio esteriore delle nostre emozioni,  è spesso aggredita da agenti esterni come raggi UV, inquinamento e stress quotidiano, offuscandone la sua naturale luminosità e la struttura a matrice elastica. Grazie ai benefici effetti delle basse temperature, la pelle diventa subito, alla vista e al tatto, più elastica e i tessuti più tonici. Grazie all’expertise di Cryo Milano è possibile agire simultaneamente su tutti i parametri attraverso due importanti trattamenti: la criosauna e la criolocalizzata.

Tessuti rigenerati e ossigenati con la criosauna

La criosauna, trattamento di straordinaria efficacia, porta il corpo esposto a basse temperature, a reagire naturalmente e ristabilire in centottanta secondi, il naturale equilibrio dell’organismo. I benefici da elencare sono molteplici: recupero fisico, ringiovanimento, supporto al dimagrimento e al generale benessere diffuso.

Il trattamento, sviluppato in Giappone nel 1978, fa infatti diminuire i dolori, riduce le infiammazioni e distende i muscoli messi a dura prova dagli allenamenti. Favorisce inoltre la circolazione e l’eliminazione delle tossine.

Ma non solo. Tra gli altri numerosi effetti benefici sull’organismo troviamo: il miglioramento della qualità del sonno, il contrasto della sensazione di gambe pesanti, un’azione positiva sulla pelle, la riduzione dell’ansia e dello stress, l’eliminazione degli inestetismi della cellulite, la regolazione del sistema ormonale, la stimolazione del sistema psichico (migliorando l’umore e la motivazione), e attraverso l’eliminazione della stanchezza il corpo ritrova l’energia persa nel corso della giornata.

Crioterapia: Criosauna Cryo Milano Credits Serena La Tera Photography
Criosauna – Cryo Milano – credits Serena La Tera Photography

Wellness glaciale per la criolocalizzata

La criolocalizzata è una procedura semplice e indolore che prevede l’utilizzo di un dispositivo che vaporizza una nuvola fredda su aree circoscritte del corpo. Tutti possono accedere al trattamento perché piacevole e senza controindicazioni. Le basse temperature (-162° circa) apportano numerosi benefici a chi accede a questa applicazione, tra cui: un immediato recupero fisico, riduzione del gonfiore, riduzione dei processi infiammatori, riduzione di ematomi, rapido rientro all’attività sportiva e riduzione del tempo di recupero post trauma, inoltre, le difese immunitarie migliorano e lo stress ossidativo viene rallentato. I trattamenti localizzati sono ideali se abbinati alla criosauna per ritrovare il benessere.

Sempre più di moda oltreoceano è la Cryofacial

Attraverso il dispositivo è possibile vaporizzare aria criogenicamente raffreddata su viso e décolleté lasciando una delicata sensazione di freschezza. L’effetto liftante è visibile sin dal primo trattamento. Le basse temperature stimolano la microcircolazione cutanea apportando numerosi benefici tra cui: l’aumento della produzione di collagene, la riduzione dei pori dilatati e dei punti neri, l’attenuazione delle macchie solari e una maggiore tonicità dei tessuti grazie alla loro profonda ossigenazione. La cryofacial è ideale per prevenire la formazione delle rughe ed è l’alleato perfetto per una pelle più luminosa.

Crioterapia: Criofacial Cryo Milano Credits Serena La Tera Photography
Criofacial – Cryo Milano – credits Serena La Tera Photography