Passe-partout di stagione, il bermuda aiuta ad affrontare  il caldo e dona il senso di libertà e spensieratezza anche in città. Capo trasversale ed ecclettico, si abbina bene a camicie e polo, con sandali o mocassini.

Bermuda - immagine di due modelli in bermuda su sfondo roccioso - Loewe By Jw Anderson
In copertina: Loewe By Jw Anderson

Appena le temperature aumentano, li indossano tutti.

Anche i più formali e anche i più restii alle mode dei giovani, anche i signori dai capelli argentati, anche i blasonati, hanno da tempo sdoganato i bermuda, diventati ormai un capo passe-partout per la stagione estiva.

Bermuda - immagini da sfilata di Gucci, Missoni, Issey Miayke Men
Gucci, Missoni, Issey Miayke Men

Per sfuggire al grande caldo, certo, ma anche per la comodità e il senso di libertà che regalano, per una voglia di sentirsi in vacanza, alla fine si indossano persino in città, purchè siano stirati bene e non abbiano un aspetto trasandato.

Sono i bermuda, i pantaloni di cui il pedigree riporta alle origini caraibiche e alle cui isole devono il nome; il mito lo devono alla loro elegante comodità e, oggi, all’essere diventati un indumento trasversale.

Con un’unica importante eccezione fatta per quelli cargo con tasconi, che stanno difficilmente bene indosso a tutti.

Il time code è ampio e va dal mattino per andare a bere un caffè o fare colazione, alla sera , per sorseggiare un drink tra amici, non ci sono limitazioni.

Bermuda - immagini da sfilata di Mcm, Liborio Capizzi, Songzio
Mcm, Liborio Capizzi, Songzio

Il modello bon ton  sfiora, come esige la vecchia sartoria, il ginocchio, ha le pinces, un taglio appena scampanato e, a gusto personale il risvolto a bacchetta.

Il tessuto perfetto è il cotone nelle varie grammature e declinazioni, dal canvas, al drill, al lino ai mélange, al misto lino cotone nei colori corda, ghiaccio, corteccia, oliva o bianco, fino all’esotico o l’amatissimo check o madras.

Bermuda - immagini da sfilata di Eden Park, Kiton, Letasca
Eden Park, Kiton, Letasca

Poi ci sono quelli più trend, quelli che piacciono ad eccentrici dandy in tessuti fantasia, molto più audaci, capaci di catturare l’occhio in un attimo.

L’estate 2017 propone un interessante mix di spunti, da quelli per stupire a quelli rassicuranti ed evergreen.

Da un lato, l’esplosione di motivi tropicali con natura e animali: molte aziende si sono orientati verso l’allegria  e il colore di stampe che richiamano le tappezzerie, è tanto la voglia degli italiani di un po’ di allegria e positività.

Dall’altro, i classici di sempre, come il bermuda rosso o bianco off-white da marine o genere worker in denim trattato.

Bermuda di Roy Robson
Roy Robson

Universale per chi ha l’animo anticonformista, sia per chi si sente uomo d’affari anche sotto l’ombrellone, l’accostamento con una bella camicia inamidata.

Perché un colletto, sia che si tratti di uno stondato, sia che si tratti di un bottom-down o di un francese, ha sempre il suo perché.

Ma a conferma della trasversalità ed elasticità del capo, si abbinano in maniera elegante anche polo e T-shirt.

Bermuda - immagini da sfilata di Tautz, W+L, Moncler
Tautz, W+L, Moncler