La Casa di origine inglese Aston Martin ha presentato la nuova DBS Superleggera Volante. Con 340 KM/h di velocità massima è la Aston Martin decapottabile più veloce della storia del marchio.

Aston Martin DBS Superleggera in versione Volante
Aston Martin DBS Superleggera in versione Volante

L’estate 2019 correrà veloce con l’arrivo della nuova Aston Martin DBS Superleggera Volante. In vista della stagione calda la Casa di Gaydon ha deciso di presentare la sua open top, destinata a quegli automobilisti che non rinunciano alla sportività e non badano a spese: scatta da 0 a 100 in 3,6 secondi, ha una velocità massima di 340 Km/h e costa 295.500 euro (per il mercato tedesco).

La parola “Volante” identifica le decapottabili del brand britannico; in questo caso il fascino e la tecnologia convertibile sono state abbinate all’eccellenza tecnica della Super GT. Il risultato è una vettura che, dal punto di vista estetico, meccanico e aerodinamico, rimane fedele alla sorella coupé DBS Superleggera, a cui viene aggiunto però il piacere della guida a cielo aperto.

Aston Martin DBS Superleggera Volante, vista del posteriore
Aston Martin DBS Superleggera Volante, vista del posteriore

Decappottabile con aerodinamica da coupé

Proprio sulla capote si sono concentrati gli sforzi principali degli ingegneri del marchio. La linea del tetto è composta da un innovativo sistema di tessuto che incorpora otto strati di materiali isolanti che migliorano il confort acustico dell’abitacolo interno quando il top è chiuso, ma garantiscono un’esperienza sonora di grande livello quando si viaggia open air, per gustare al massimo il suono distintivo del powertrain di una Aston Martin Super GT. Il tetto può essere azionato dall’interno oppure dalla chiave elettronica sino a una distanza di due metri dall’auto, bastano 14 secondi per aprirlo e 16 per chiuderlo. Per garantire il massimo della qualità, il meccanismo di apertura è stato sviluppato a seguito di numerosi test, sottoponendolo a oltre 100mila cicli, simulando 10 anni di utilizzo e le condizioni estreme di freddo del Circolo Polare Artico e di massimo caldo della Death Valley. Il tettuccio della DBS Superleggera Volante è disponibile in otto colori differenti, anche il rivestimento interno del tetto può essere ulteriormente personalizzato con altri sei padiglioni Rokona e, per la prima volta su un modello Volante, il parabrezza è disponibile con una cornice in fibra di carbonio; lo stesso materiale, a richiesta, può essere inserito anche per la copertura del tonneau. Una volta ripiegato il tetto nei 26 cm dello stack, la nuova decappottabile firmata Aston Martin mantiene un posteriore liscio ed uniforme, massimizzando la capacità del bagagliaio. Dal punto di vista stilistico i tecnici di Gaydon hanno infatti mantenuto le stesse simmetrie della coupé intervenendo solo per aggiungere la capote elettrica; la nuova Volante sfrutta il flusso d’aria in superficie per ottenere il massimo effetto aerodinamico.

Aston Martin DBS Superleggera Volante, dettagli degli interni
Aston Martin DBS Superleggera Volante, dettagli degli interni

Il cuore è un V12 bi-turbo da 725 CV

La supersportiva è stata progettata internamente sotto la guida del Vicepresidente esecutivo e Chief Creative Officer Marek Reichman, con l’obiettivo di creare la più bella ammiraglia Volante sul mercato e sicuramente la più performante. Missione riuscita grazie al motore da 5.2 litri V12 twin-turbo da 725 CV a 6.500 giri/min e 900 Nm di coppia massima tra i 1.800 e i 5.000 giri/min. La DBS Superleggera Volante raggiunge da ferma i 100 Km/h in 3,6 secondi mentre la velocità massima è di 340 Km/h. Il dodici cilindri è abbinato al cambio automatico ZF a otto velocità con albero di trasmissione in fibra di carbonio montato sul retro della vettura e rinforzato per far fronte alla grande produzione di coppia del motore, la trasmissione finale più corta garantisce maggiore reattività e accelerazione in marcia.

 

Le consegne della Aston Martin DBS Superleggera Volante sono previste per il terzo trimestre del 2019.

Aston Martin DBS Superleggera Volante
Aston Martin DBS Superleggera Volante, una grande esperienze automobilistica

Potrebbe interessarti anche un’altro articolo dedicato ad Aston Martin. Leggilo qui