Facile pensare che il mercato delle auto di lusso stia sempre più indirizzando il proprio design verso forme longilinee e sinuose. C’è chi, però, in questo mercato, decide di cambiare i canoni e stupire tutti.

Infiniti esce con il nuovo QX80, il SUV extralusso che fa di tutto per sottolineare ogni singolo centimetro delle proprie dimensioni ciclopiche.

Infiniti QX80 2018

Presentato al Dubai International Motor Show, l’Infiniti QX80 fa dell’imponenza la sua arma principale, ponendo in soggezione chiunque ne giunga al cospetto. Infiniti, come da nome proprio, non si pone limiti.

Nessun timore di risultare eccessivi, nel nuovo SUV l’ostentazione è la protagonista assoluta. I mercati a cui si rivolge come USA, Cina e Russia, dopotutto, vogliono esattamente questo.

Powerful Elegance: è questa la definizione che la casa automobilistica cinese ha dato della nuova auto per descrivere un’estetica forte, potente, contemporanea e dominante. Come dargli torto.

QX80 misura 5,34 metri di lunghezza per 1,93 di altezza e 2,03 di larghezza: un furgone. A dare subito segnale delle intenzioni quasi intimidatorie dell’auto è la griglia frontale. Il colpo d’occhio ricade inevitabilmente su di lei. Si staglia su quasi la totalità del fronte della macchina, spingendo i fari fino ai rispettivi lati.

Infiniti QX80 2018

Tra le varie caratteristiche che rendono QX80 un modello all’avanguardia c’è sicuramente la silenziosità di guida.

Questo è reso possibile dalla grande quantità di pannelli fonoassorbenti installati dietro alla plancia per isolare il motore, ma anche grazie a un rivestimento molto denso del pavimento. Risaltano, tra gli esterni, i fari con tecnologia LED presenti anche nel paraurti e i cerchi da 22 pollici, in perfetta sintonia con le dimensioni dell’auto che supportano.

Infiniti QX80 2018 - dettaglio ruota

Gli interni, come in ogni veicolo di lusso che si rispetti, sono di primissima qualità: rivestimenti in pelle, finiture preziose e ricercate, contornate da una disponibilità tecnologica niente male.

Il pannello centrale è, come ovvio, gestibile anche dai comandi presenti sullo sterzo e monitora quasi la totalità delle funzionalità dell’auto, oltre a offrire gli scontati servizi base di navigazione e di intrattenimento. Oltre a questo, negli schienali dei sedili anteriori sono integrati degli schermi da 8 pollici, collegati a cuffie wireless, per l’intrattenimento dei passeggeri seduti nella parte posteriore dell’abitacolo.

Una delle poche caratteristiche a rimanere invariata rispetto al modello precedente è il motore. QX80 monta ancora un V8 da 5,6 litri con 400 CV di potenza e 560 Nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico a 7 rapporti. Il tutto per prestazioni che raggiungono i 100 Km/h da fermi in 7,5 secondi e che arrivano a una velocità massima dichiarata di 210 Km/h.

Infiniti QX80 2018

Non un’auto da corsa insomma, ma l’obiettivo di Infiniti QX80 non è certamente quello. QX80 è esclusività, tenacia e voglia di stupire, grazie a uno stile unico che tutto può fare, fuorché passare inosservato.