Il maglione invernale, come un caldo abbraccio, diventa l’alleato dell’inverno e il compagno ideale per le giornate più fredde quando le temperature scendono drasticamente.

Le collezioni autunno inverno 2018/2019 regalano tocchi unici e divertenti ai look, spaziando tra lo sportswear, dalla vestibilità facile e versatile, a proposte più ricercate e raffinate, laddove pullover e dolcevita, ma anche cardigan e maglioni sono realizzati con materiali pregiati e caratterizzati da tagli sartoriali facilmente riconoscibili.

Qualunque sia la scelta di knitwear, la moda propone tutte le varianti. Missoni ha fatto della maglieria il suo punto di forza.

Trama e ordito si incontrano e incrociano in una tavolozza colorata, composta da mille fili, espressa attraverso un linguaggio multiforme in continua evoluzione, in cui colori primari e secondari trovano spazio di espressione. Per questa stagione, i caldi maglioni trovano ispirazione metropolitana, che rimanda alle icone giamaicane spaziando tra Basquait, Bob Marley o Lenny Kravitz. Le linee ritrovano echi Seventy, e le lunghezze proseguono fino al ginocchio facendo divenire confort ed eleganza lo specchio di un’epoca.

Maglioni invernali: proposte Missoni, FW2018/19
Missoni, FW2018/19

I dialoghi tra urban e classicità sono ben espressi nei capi di maglieria donna firmati Brunello Cucinelli.

Gli anni Settanta sono ancora una volta vivi e presenti, le maglie eleganti, impreziosite da fili di lurex, donano luminosità e arricchiscono l’outfit. Gli intarsi geometrici, in un gioco di intrecci in cui rombi e quadrati trovano il loro spazio di coesistenza, sfociano in classici tartan nei toni della terra e cardigan a nido d’ape.

Maglioni invernali: proposte Brunello Cucinelli, FW2018/19
Brunello Cucinelli, FW2018/19

Colorati e frizzanti i maglioni invernali firmati Aniye By della collezione Autunno-Inverno 2018/2019.

Un tributo all’amore: a dominare, sono infatti i colori delle forti passioni come il rosso cremisi e il rosa shocking. Chi l’ha detto che il pull a girocollo va indossato solo durante il giorno? Il brand propone una carrellata di look in cui daywear si fonde con abiti da sera lunghi, nelle versioni più disparate: glamour o romantiche, le proposte sono molteplici e il maglione di lana diventa un capo irrinunciabile, soprattutto per accompagnarci durante le fredde serate invernali.

Maglioni invernali: proposte Aniye By, FW2018/19
Aniye By, FW2018/19

Quando parliamo di Cashmere immancabile Falconeri.

Il brand, specializzato nella maglieria, per la collezione invernale incontra la tendenza athleisure e propone capi dal mood casual e sporty. Per gli amanti del knigtwear il dolcevita a trecce o i maglioni a girocollo sono affiancati da maglioni oversize caratterizzati da filati fluffy o maxi pull. Un mix perfetto studiato per garantire il massimo del confort e della praticità.

Maglioni invernali: proposta Falconieri, FW2018/19
Falconieri, FW2018/19

Colorata e futuristica la collezione di maglioni invernali di Annakiki.

La scelta stilistica risiede nel remix tra tailleur dai tagli classici proposti in nuance forti, talvolta in contrasto tra loro, con dolcevita dai colli altissimi. In una contaminazione di universi e di tessuti, il risultato diventa una moda veloce, capace di dettare tendenze. Velluto, lana, maglia si compongono e scompongono tra loro verso un caleidoscopio originale e duttile.

Maglioni invernali: proposte Annakiki, FW2018/19
Annakiki, FW2018/19

E poi c’è Dior. Maria Grazia Chiuri sdogana i maglioni di lana divenendo manifesti di espressione ideologica.

I moti del ’68 divengono fonte di ispirazione e il desiderio di pace e parità di genere una prerogativa dell’epoca. La collezione attuale e personale racconta un continuo divenire. I maglioni dal sapore home made sono portati con lunghe gonne. L’amore per il lusso senza tempo firmato Dior non ci abbandona mai.

Maglioni invernali: proposte Dior, FW2018/19
Dior, FW2018/19