Uno sguardo alle anticipazioni d’autunno e alle proposte per la Pre-Fall 20/21. Un intermezzo che guarda con nostalgia all’estate e si volge verso la nuova stagione con grinta e personalità.

Power suit. La chiave per il successo

La chiave per il successo è la capacità di adattamento, in ogni situazione. Trasformismo. Così Emporio Armani ci svela qualche anticipazione per l’autunno 2020, in grado di abbracciare uno stile genderless, in bilico tra maschile e femminile, con reciproche contaminazioni di stile. Una collezione efficace, di rigore sensuale. Il power suit si trasforma e accoglie suggestioni d’Oriente ed echi dei mitici anni ‘30. Una femminilità controversa per una garçonne che esprime la propria personalità, libera e sofisticata. Il total black fa da fil rouge sia per il giorno che per la sera, dove il velluto fa la sua comparsa.

Emporio Armani Pre-Fall 20/21_Credits Emporio Armani
Emporio Armani Pre-Fall 20/21_Credits Emporio Armani

Catene maxi e mini.

Uno dei trend che sicuramente ritroveremo tra le proposte invernali è quello delle catene maxi e mini. Che sia come elemento decorativo per gli accessori o elemento ornamentale proposto sui capi del guardaroba, la catena sarà must di stagione. Anche Maison Chanel, precorritrice nell’impiego delle catene nei propri accessori, anticipa il trend nella sua collezione Paris 31 Rue Cambon, omaggio a Mademoiselle Coco. L’utilizzo di questo dettaglio lo troviamo sia come girocollo in abbinamento a fili di perle e collier d’oro, ma anche come cinture da indossare con pantaloni morbidi in raso. Immancabili le tracolle delle iconiche borse o come ricamo con doppia C su guanti in pelle nera senza dita, da vere cat women.

Chanel Pre-Fall 20/21_Credits Chanel
Chanel Pre-Fall 20/21_Credits Chanel

Check on check

La stampa check è sinonimo di autunno. Ma quando troviamo due pattern check accostati tra loro può significare una sola cosa: trend alert. Marni nella sua Pre-Fall 2020 presenta una collezione caratterizzata da incontri/scontri tra opposti. Epoche e stili diversi sono affiancati tra loro per costruire una nuova era fondendo insieme memorie passate. Le stampe spiccano, soprattutto la stampa a quadri, grande classico del guardaroba d’autunno. Sia per le camicie maschili sia per i capospalla l’importante è il gioco contrastante tra massimalismi e minimalismi che si vengono a creare.

Marni Pre-Fall 20/21_Credits Marni
Marni Pre-Fall 20/21_Credits  Marni

Calde sfumature

 Mason Dior ci anticipa un altro grande trend per la prossima stagione: tutte le sfumature più calde e avvolgenti che la terra ci offre. Nuance delicate, timeless, abbinate sia al nero in un armonico check e micro check, ma anche total look come le proposte color sabbia che rievocano echi lontani di deserti inesplorati. Tra i look disegnati da Maria Grazia Chiuri spicca il coat in pelle color cognac indossato su minigonna a quadri maxi. Un’eco di fine anni ’60, quando i movimenti di ribellione iniziavano a fare sentire la propria voce.

Dior Pre-Fall 20/21_CreditsDior
Dior Pre-Fall 20/21_Credits  Dior
Cover_ Metiers d’art campaign_ pictures by_Melodie McDaniel