Moda etica e sostenibilità. Bav Tailor, designer inglese, ci racconta nell’intervista quale sarà il futuro della moda.

In molti si stanno domandando che cosa sarà dei consumi e della moda ora che, lentamente, l’Italia si sta rialzando a seguito della grave pandemia che ha colpito, negli scorsi mesi, tutti indistintamente. Che sia l’inizio di un nuovo mondo? Per rispondere a questo quesito, abbiamo chiesto a chi ha fatto della sostenibilità e della moda etica una filosofia sin dalle origini. Abbiamo avuto il piacere di intervistare la designer inglese Bav Tailor, fondatrice del brand omonimo.

Questa emergenza sanitaria ha messo a dura prova il settore moda. Come pensi sarà il prossimo Rinascimento?

Spero che il prossimo Rinascimento della moda sia caratterizzato da un ritmo nuovo. Un ritmo che dia più respiro ai creativi a ideare collezioni uniche e autentiche per consolidare tutte le loro attività; un ritmo che lasci al retail la possibilità di vendere il prodotto per un tempo più lungo e a prezzo pieno; un ritmo che darà la possibilità al consumatore di innamorarsi e apprezzare i capi presentati, stagione dopo stagione.

Bav Tailor SS2020
Bav Tailor SS2020

Cosa hai imparato da tutto questo periodo?

L’importanza di prendersi cura di sé stessi e riflettere sui miei obiettivi. Questo periodo storico che abbiamo vissuto è stato un appello all’umanità per riconnettersi con il proprio spirito, restare uniti senza paura, raccogliere la forza e trasformare le avversità in opportunità per vivere sempre più in sintonia con la natura che ci circonda. Solo l’amore può essere contagioso.

Bav Tailor FW2020
Bav Tailor SS2020

Come ha influito la pandemia sulla tua creatività e nel tuo lavoro?

La pandemia mi ha dato la possibilità di riadattare la mia strategia. Questo è il momento di essere più che mai vicina alla natura e comunicare come un Conscious Creative, pilastro fondamentale che costituisce sia il mio brand e sia me come Designer, e come abitante del Pianeta.

Questa “Lunga Pausa”, che siamo stati tutti costretti a prenderci, mi ha dato l’opportunità di connettermi con i miei clienti più approfonditamente, condividendo con loro momenti personali della mia vita restando, al contempo, vicina a distanza con le persone speciali che mi circondano, pilastri portanti per lo sviluppo personale e del mio lavoro mantenendomi concentrata. Questa connessione mi sta consentendo di comprendere meglio la mia clientela e ciò che più amano delle mie collezioni offrendomi un sostegno così prezioso e fondamentale.

Per la prossima collezione, la mia creatività si concentrerà sull’essenza di ciò che rappresenta il mio brand. Un modello ancora più consolidato di ‘less-is-more’ e conscious luxury.

Bav Tailor SS2020
Bav Tailor SS2020

Come si insegnano sostenibilità e moda etica? Pensi che d’ora in avanti avremo un occhio di riguardo maggiore nei confronti dell’ambiente?

La sostenibilità può essere insegnata in diversi modi. In primis dovrebbe derivare dalla leadership di ogni azienda, inserendola nella cultura aziendale. Il rapporto che un leader intrattiene con il proprio team è fondamentale per attuare un’etica del lavoro rispettosa e consapevole, che si inscriva nel modo in cui opera l’azienda e come il prodotto o il servizio viene sviluppato, monitorando al contempo la sua impronta sociale e ambientale.

Questa “Lunga Pausa” ha davvero mostrato quali leader stanno mettendo la sostenibilità al primo posto nel loro modello di business, che spero ispirerà gli altri a cambiare mentalità e utilizzare questo momento come un’opportunità per acquisire consapevolezza nel lavoro e consumare più consapevolmente invece di tornare alla routine pre-pandemia.

In città, se guardi fuori dalla finestra è incredibile quanto sia chiaro il cielo, puoi sentire il cinguettio degli uccellini, e dalla mia finestra posso vedere Venere, mai così brillante. Se riesco a sentire questo equilibrio positivo creato dalla nostra immobilità, sono certa che tutti lo possano sentire. Tocca a noi assicurarci che da oggi in poi garantiremo il mantenimento di questo equilibrio piuttosto che usare la Sostenibilità come una parola “buzz” abusata.

Se posso contribuire facendo la mia piccola parte, penso che tutti noi, come individui possiamo fare di più per continuare a vedere le stelle brillare ancora più luminose e chiare.

Bav Tailor SS2020
Bav Tailor SS2020

Che ruolo occuperà la moda nei prossimi mesi?

La moda è sempre di tendenza. Un’industria che assorbe culture globali, stili, movimenti sociali, politica e presenta un universo al quale la maggioranza aspira a far parte. Pertanto, la moda ha il potere di innescare una grande attenzione globale verso la sostenibilità influenzando qualsiasi settore e trasformando questa parola “buzz” in una semplice “norma” attraverso la definizione di nuovi standard e ritmi, mentre affascina ed educa il suo pubblico nel consumismo più consapevole.

La sfida che affrontiamo oggi mentre sogniamo ad occhi aperti, guardando dalla finestra non è pensare come e quando possiamo tornare alla normalità, ma come possiamo creare una “nuova” normalità più consapevole.

Bav Tailor SS2020

Bav Tailor SS2020

Cover_ Bav Tailor FW2020