Lavinia Biagiotti Cigna, presidente e CEO di Biagiotti Group, ha presentato alla Thomas Jefferson University di Philadelphia, una delle più prestigiose università degli Stati Uniti, la sua storia imprenditoriale di successo tutto al femminile.

Intrecci di storie

Un momento speciale di empowerment femminile. Per la prima volta, infatti, un’imprenditrice italiana, è stata invitata a tenere una Lecture di fronte alle autorità di Philadelphia, ai professori e centinaia di studenti universitari attenti a un caso di successo tutto italiano. Lo speech, intitolato “Biagiotti: An Italian Story – Three Generations of Women Designing the Future” ha accolto i consensi dei più giovani, emozionando e rendendo fiera non solo la designer, ma anche l’Italia intera. L’intervento ha visto moda, arte e musica intrecciati grazie anche alla presenza di Pat Cleveland, musa, artista e icona, che ha raccontato il suo legame con il Gruppo Biagiotti.

_ Lavinia Biagiotti Cigna_Lecture Thomas Jefferson University
Lavinia Biagiotti Cigna_Lecture Thomas Jefferson University_27gen2020_ph credit Gary G Schempp

Biagiotti Group. Tre generazioni, un’unica mission

 Da oltre 50 anni, Biagiotti Group, capitanato oggi da Lavinia Biagiotti Cigna, è considerato un marchio simbolo dell’Italia e del Made in Italy. Giunta alla terza generazione, questa azienda di famiglia, fondata nel 1965 da Delia Biagiotti, in Via Salaria 126 a Roma e passata poi alla figlia Laura, ha archiviato, nel corso del tempo, una serie di successi.

_ Lavinia Biagiotti Cigna_Lecture Thomas Jefferson University
Lavinia Biagiotti Cigna_Lecture Thomas Jefferson University_27gen2020_ph credit Gary G Schempp

La trama narrativa sin da subito si caratterizza dal coraggio, innovazione, ricerca e sperimentazione. Presente passato e futuro. Volti diversi uniti da uno stesso fil rouge che contraddistingue tuttora il gruppo. Dalle prime relazioni pionieristiche con molti paesi stranieri: la prima sfilata di moda italiana in Cina nel 1988 e in Russia al Cremlino nel 1995.

Da un piccolo pezzo di stoffa al successo

Il gruppo Biagiotti è noto in tutto il mondo per le sue collezioni, per i profumi, per il mecenatismo e l’approccio sostenibile svolto sin dagli inizi privilegiando l’utilizzo di materiali naturali, come il cashmere. Ogni anno, Biagiotti Group presenta oltre 70 collezioni di abbigliamento e accessori. Moda e arte rappresentano importanti asset del mondo Biagiotti insieme al legame indissolubile con Roma, testimoniato dal successo del profumo omonimo. L’amore per la capitale è evidenziato dal finanziamento di rilevanti restauri, tra cui la scala Cordonata del Campidoglio e le fontane di Piazza Farnese a Roma, ma anche la donazione del Grande Sipario del Teatro La Fenice di Venezia.

Lavinia Biagiotti Cigna_PH Gianmarco Chieregato
Lavinia Biagiotti Cigna_PH Gianmarco Chieregato
In copertina: Lavinia Biagiotti Cigna_Lecture Thomas Jefferson University_27gen2020_ph credit Gary G Schempp