Tortora, nude, cammello, sabbia, écru. Le infinite sfumature di beige, e la loro composizione vibrante, sono le protagoniste assolute delle collezioni primavera-estate 2019. Un colore classico, intramontabile, che racchiude tutta l’eleganza e la raffinatezza, che solo una nuance come questa riesce a fare. Preso in prestito dalla natura, la sua neutralità trova larga applicazione nei capi pensati per la bella stagione divenendo così de tendance.

Le sue sfumature profumano d’oriente e ci accompagnano in un viaggio esplorativo verso terre lontane: dal caldo deserto, intriso di fascino e mistero, alle spiagge esotiche illuminate all’alba dai primi raggi del sole, fino a giungere nel cuore delle medine marocchine, crocevia di culture e costumi diversi.

Marrakech Courtesy Christian Dior
Marrakech: Courtesy Christian Dior

Il fascino senza tempo di Max Mara

La moda di Max Mara racconta il lento fluire del tempo, in completa antitesi con la compressione delle mode tipiche di questa era. Donne forti, in carriera, che affrontano il quotidiano a testa alta, sono il soggetto prescelto per la collezione Summer 2019. La consapevolezza nei confronti dell’ambiente è una tematica sempre più forte e presente.

Tra intrecci di stile e di colore, troviamo il beige e le sue varianti, che ri-vivono una sorta di revival declinato dal brand in tailleur smanicati, ideali per il workwear, iconici cappotti, ma anche abiti fascianti per la sera.

Max Mara SS19
Max Mara SS19

Contaminazione di stile per Agnona

 Il lusso delle fibre, che compongono i capi firmati Agnona, raccontano il desiderio di andare verso culture differenti celebrando stili senza frontiere. Un guardaroba tinto nei toni chiari della terra passando per quelli più accesi delle spezie come curcuma e zenzero.  Piacevoli contrasti tra i morbidi capispalla in cachemire e i lunghi abiti caftano portati con sneakers stringate nelle stesse nuance del look.

Agnona SS19
Agnona SS19

Linee Seventies by Genny

 Linee Seventies, ma look sofisticati e vivaci per Genny. Una collezione che diventa un nuovo manifesto di femminilità per l’estate 2019. Scultorea, geometrica, dalle linee rassicuranti e pulite, ma estremamente sensuali. Tra giorno e notte, luci e ombre il rosa delle sabbie marocchine fa la sua comparsa su camicie in organza stampata e gonne plissettate strette in vita. Un mix audace e sperimentale in bilico tra romanticismo e sguardo verso il futuro.

Genny SS19
Genny SS19

La ricerca artistica di Gabriele Colangelo

Per la bella stagione, Gabriele Colangelo ci regala una collezione figlia di una ricerca artistica elaborata, quasi maniacale, che spazia tra texture complesse e accostamenti tra tessuti innovativi di rame e seta. La profondità tattile del design dei suoi capi è visibile agli occhi attraverso i plissé elaborati. Immancabile il color sabbia presente su tailleur o abiti sottoveste smanicati accostati a colori vitaminici come arancia e mandarino.

Gabriele Colangelo SS19
Gabriele Colangelo SS19

L’heritage di Burberry raccontato da Riccardo Tisci

La new Era di Burberry trova spazio di espressione nei capi Spring Summer 2019. Realizzata dall’ex direttore creatore di Givenchy, Riccardo Tisci, la collezione è un inno all’elaborazione della bellezza e della valorizzazione dell’heritage del brand inglese. L’iconico trench nel colore più classico del sabbia viene arricchito da alte cinture sofisticate e dettagli preziosi. Il beige è la nuance predominante che ritroviamo su tailleur pantalone, ma anche su gonne plissé e camicie di organza. Un rigore formale che valorizza i codici stilistici classici raccontando un’eleganza timeless e sartoriale.

Burberry SS19
Burberry SS19

Le mille sfaccettature di Fendi

 Ogni donna ha mille sfaccettature e Fendi ha saputo rielaborarle per l’estate di questo anno. Les beiges scelti vanno dal sabbia, al tortora per poi giungere a colorazioni più calde ed estive come il senape. La pelle trova largo impiego su abitini caratterizzati da maxi tasche e lunghe zip. Scelte audaci e femminili, che piacciono alla donna di oggi. Ma anche pantaloni cargo, rubati al mondo del lavoro, indossati con maglie traforate e fermati in vita da cinture sportive.

Fendi SS19
Fendi SS19