La natura ribelle e vitale diventa il nuovo trend della Spring Summer 2020 con le sue piante tropicali, margherite, fiori stilizzati, ma anche stampe animalier e bestiari meravigliosi. L’universo colorato, arricchito da simbologie e tradizioni lontane, ci fa sognare, in bilico tra fantasia e genialità.

Animali fantastici e creature preziose si arrampicano e avvolgono lungo le maniche di camicie e soprabiti, mentre infiorescenze di fiori e foglie stilizzate o dipinte fanno la loro comparsa su total look o abbinamenti spezzati. Un incontro ravvicinato con la natura e le sue immaginifiche creature figlie delle mani creatrici di stilisti internazionali e delle loro menti artistiche.

La collezione naïf di Dolce& Gabbana

Un twist interessante, che riscopre la libertà di mixare stili di epoche diverse, per giungere a qualcosa di inedito. La collezione di Dolce & Gabbana per la bella stagione è un inno alla spensierata giovinezza. Stampe e fantasie traggono ispirazione dalle piante tropicali e animali feroci arricchendosi dei colori della vegetazione lussureggiante della giungla, per poi sfociare nelle tipiche maioliche siciliane. I pantaloni anni ’80 incontrano lo stile più fermo, tipico degli anni ’40, per poi declinarsi in capi presi in prestito da un safari: giubbini a doppiopetto, cargo e sahariane, ma anche bluse in seta maculate e bermuda da esploratore. Una palette colori varia e vivace tipica dell’estate più calda.

Dolce & Gabbana
Dolce & Gabbana SS20

Il post punk di Versace

Fiori, punk e animalier, ma anche tie-dye. Un mix di elementi presente in un’unica collezione: quella firmata Versace per la Spring Summer 2020. L’estetica del brand sceglie ancora una volta di spingere all’estremo l’eleganza, facendosi portavoce di correnti stilistiche underground, alternative, riproposte in chiave moderna. I pattern classici vanno oltre le regole e riscoprono una nuova versione colorata. Camicie con maniche accorciate presentano stampe fiorite e arabesque stampati in perfetto match con pantaloncini e foulard in seta annodati al collo. Tra gli accessori spiccano mini borse tracolla per la definizione di una nuova mascolinità.

Versace
Versace SS20

La dolce poetica di Jacquemus

Un campo di lavanda a Valensole, uno dei luoghi più idilliaci della Provenza, dove i tipici fiori della lavanda crescono rigogliosi, diventa la catwalk per un’occasione speciale. Simon Porte, in arte Jacquemus, celebra così i primi 10 anni del brand omonimo durante l’ultima giornata di Paris Fashion Week. Le Coup De Soleil, titolo della sfilata, racconta perfettamente la bella stagione, caratterizzata dalle alte temperature e quella joie de vivre che il brand da sempre cerca di esprimere. Le camicie con le maniche corte sono indossate aperte con micro bustine e portafogli pendenti al collo e cappelli ideali per proteggeri dagli intensi raggi solari. I giubbotti colorati presentano invece maxi tasche e stampe con margherite a contrasto cromatico. I motivi floreali sono il fil rouge dell’intera collezione, che si sposa perfettamente con la location individuata.

jacquemus
Jacquemus SS20

L’italianità di MSGM

 MSGM, in occasione di Pitti Uomo 96, ha festeggiato un importante anniversario: il decimo anno di vita del brand. La spensieratezza e l’italianità, parte integrante del DNA del marchio, vengono racchiusi nella collezione Spring Summer 2020. I 54 look, che hanno sfilato negli spazi del Nelson Mandela Forum di Firenze, hanno saputo sintetizzare i caratteri fondanti del brand riproposti con elementi di rottura innovativi. Così, i total look animalier e i completi floral, accompagnati dalle scarpe da barca Sebago coperte di graffiti, hanno fatto parte di quel mix energico che la sfilata ha proposto abbracciando al massimo il mood vacanziero.

MSGM
MSGM

La jungla urbana di Palm Angels

Nei corridoi della metropolitana di Porta Venezia, il brand Palm Angels, capitanato da Francesco Ragazzi ha fatto sfilare la collezione Spring Summer 2020. Una jungla urbana, che riprende elementi metropolitani come soprabiti o sneakers accostando camicie hawaiane con tasche utility e stampe floreali, prese in prestito dal mondo della natura. Maxi farfalle gialle fanno capolino sui capi di outerwear per accompagnare i passeggeri verso una nuova frontiera del menswear.

Palm Angels
Palm Angels SS20

Potrebbe anche interessarti l’articolo “Pitti Uomo 2019”. Lo trovi qui.

In copertina Jacquemus.