San Valentino: quante sfumature ha l’amore? Una, nessuna, centomila. Infinite. I sentimenti si rincorrono, si intrecciano al cuore, proteggono, feriscono, fanno perdere la testa. Perché in ognuno di noi si celano due anime, spesso in conflitto, a volte in sincronia. Love is all we need. Ed è proprio così. Nel mese dedicato all’amore per eccellenza, rendiamo omaggio a questo sentimento puro quanto aggrovigliato, al contempo, come un gomitolo di lana.

 

 

San Valentino: ragione e sentimento.

Non solo filosofi, poeti e artisti, ma anche stilisti di tutte le epoche e nazioni hanno tentato di dare un volto, un colore, un nome all’amore. In un gioco continuo di ossimori, ci muoviamo in bilico su un’altalena, quella del sentimento con la A maiuscola. La collezione primavera estate di Prada riassume questa dualità identitaria. Da una parte, completi pensati per la quotidianità, pratici e versatili, presi in prestito dal mondo del lavoro, dall’altra, non mancano elementi tipici dell’alfabeto femminile come abiti fluidi in seta monospalla o gonne tubino lavanda con piume leggiadre applicate. Less is more.

PRADA
Prada SS2020_credits Prada

Dal profondo del cuore: Blumarine

Il romanticismo di Anna Molinari nella collezione Blumarine fa battere il cuore. Un racconto fiorito e sfumato nelle nuance dell’amore: rosa, pervinca, peonia. Un trionfo di abiti leggeri come le ali di una farfalla. Poesie di chiffon e taffetà incontrano cristalli e maxi fiori applicati su scollature vertiginose e trasparenze audaci. Una collezione per la primavera che lascia il segno.

BLUMARINE
Blumarine SS2020_ Credits Blumarine

La primavera naïf di Vivetta

L’universo romantico e ironico di Vivetta Ponti racconta il sogno di una donna un po’ naïf che ama giocare con i colori e l’immaginazione. L’ironia non manca di certo a questo brand che profuma di femminilità. Un po’ esploratrice curiosa, dove la sahariana pink e shorts è indossata con cappellini in paglia con orecchie da gatto; un po’ diva, dove le piume bordano abiti lunghi ai piedi. Il rosa bubble fa da padrone, segno di intramontabile romanticismo.

Vivetta SS2020_ Credits Vivetta
Vivetta SS2020_ Credits Vivetta

San Valentino Glam Rock per Aniye By

Aniye By fa ritmo con Rock. La musica è il fil rouge di ogni collezione pensata per donne coraggiose, ironiche, affascinanti e di carattere. Non mancano le paillettes anche per la primavera 2020, che risplendono su abitini shiny e si alternano a lunghi e delicati abiti in tulle. Un vortice di emozioni: Shades of Love. Immancabile la scelta del rosa nella palette colore inteso come sigillo di femminilità irrinunciabile.

Aniye By SS2020_Credits Aniye By
Aniye By SS2020_Credits Aniye By

N°21. One step forward

Un passo avanti per Alessandro dell’Acqua, che per la collezione primavera estate 2020, si lascia tentare, e gioca sulle sperimentazioni. Provocatrice, ma educata. Così la donna di N°21 racconta sé stessa. Tra abiti con stampe fiorate, e collezioni candy pink, gli abitini in seta fluida lasciano lo spazio di movimento alle gambe. Non mancano i drappeggi, mentre le maniche lunghe balloon svolazzano al vento. Rosa salmone e blush evocano un’aria elegante e sofisticata. La decostruzione e ricostruzione delle maniche è sartoriale. I look sono sensuali, consapevoli, senza essere eccessivamente seducenti o noiosi: un’espressione bilanciata tra modernismo e classicità.

N°21 SS2020_Credits N°21
N°21 SS2020_Credits N°21

Diva da cartolina. L’estate di Luisa Spagnoli

Luisa Spagnoli racconta le dive degli anni ’60 e la Dolce Vita di Fellini. Gli amori folli, le corse in vespa e la spontaneità di un sentimento nato un pomeriggio d’estate. La collezione è disegnata per la bella stagione. Le linee dei look da cartolina sono riprese dagli archivi moda del passato. Gonne svasate e plissettate sono fermate in vita da maxi cinture rosse a contrasto con il rosa pastello tenue del total look. Tute one piece sono indossate con lunghe bandane annodate in testa ton sur ton. Completano i look, sandali sottili fermati alla caviglia.

Luisa Spagnoli SS2020_Credits Luisa Spagnoli
Luisa Spagnoli SS2020_Credits Luisa Spagnoli

Sogni d’Oriente. L’amore di un San Valentino raccontato da Antonio Marras

Antonio Marras ci invita a scoprire i misteri dell’Oriente. Una dichiarazione d’amore aperta per il Giappone è intrecciata in ogni abito e creazione. Il kimono in seta è destrutturato e rievoca la simbologia di una terra lontana. Indossato con decolleté e calze a contrasto enfatizzano le fantasie floreali leggendarie.

_ Antonio Marras SS2020_Credits Antonio Marras
Antonio Marras SS2020_Credits Antonio Marras