I nuovi trend Spring Summer 2017? Direttamente dalla Settimana della Moda di New York – NYFW – qualche anticipazione: dall’off the shoulder al ritorno degli anni ’80.

Quando si parla di fashion, New York risponde. La Settimana della Moda di New York si è da poco conclusa auto proclamandosi, ancora una volta, uno degli eventi più importanti e attesi dell’anno.  Riflettori puntati sulle celebrities di fama mondiale che hanno potuto sedere in prima fila alle sfilate più esclusive. Tanti i nomi, dalle attrici Uma Thurman e Julianne Moore, alle supermodelle che hanno scritto la storia di questo ultimo secolo, Naomi Campbell e Cindy Crawford, alle star del pop e all’immancabile Anna Wintour regina indiscussa del fashion system.

Dall’8 al 15 settembre lo Skylight di Moynihan Station e lo Skylight di Clarkson Square sono stati teatro di un calendario ricco di sorprese.

Ma quali saranno le nuove tendenze SS 2017? Dopo aver studiato attentamente le proposte mandate in passerella nella Big Apple, ecco le nostre anticipazioni.

Il primo trend a colpirci dalla NYFW è la spalla scoperta, baciata dal sole. Un grande ritorno. Must di questa estate ormai giunta al termine, viene riproposto in chiave del tutto nuova. Per la prossima stagione infatti, bluse e abitini si fanno più morbidi scivolando lungo la spalla in modo del tutto casuale. Ammiccanti le proposte di Rebecca Minkoff, in pieno mood californiano dall’effetto vintage. Eleganza leggera e lussuosa per Rachel Zoe che si ispira a Talitha Getty. Decisamente più sporty la collezione di Escada che punta su confort e look dai colori primari impattanti e brillanti.

Al secondo posto troviamo l’abito lungo e fluido con inserti in organza trasparente. Leggero e quasi impalpabile, impreziosito da tessuti pregiati e arricchito da pizzi e dettagli iper femminili. Proposto nelle nuance più delicate è perfetto per le più romantiche.

MarchesaRed Valentino, Anna Sui e il marchio spagnolo Delpozo abbracciano questo stile magico e giocoso al tempo stesso.

Pratico e funzionale il pantalone sotto al ginocchio oversize o a sigaretta. Linee pulite che mettono l’accento su orli dalle lunghezze accorciate. Androgina la donna di ICB, fresca e accattivante quella di Tory Burch che comunica un’attitude free spirit, sportiva e pratica al tempo stesso. Chic e orientale quella di Nikholas K., perfetta per un the nel deserto con i beduini.

I mitici anni ’80 tornano a fare parlare di sé. Lo stilista americano Marc Jacobs manda in passerella le sue top model, Gigi e Bella Hadid, Adriana Lima, Irina Shayk come moderne punk che non hanno paura di rompere gli schemi.

Anche l’eccentrico Jeremy Scott trasforma la sua catwalk nell’East Village di Manhattan dove capi dai colori fluo, tute aderenti e minigonne di paillette si alternano a felpe dalle grandi scritte e tubini stampati. La designer Libanese Reem Acra presenta una collezione ispirata a questa decade e decorata da ruches colorate, tagli asimmetrici, volumi over e pettinature super cotonate.

Tra le nuove proposte di accessori spiccano le scarpe con lacci legati alla caviglia. Dalle zeppe colorate di M Missoni, ai sandali con fasce a contrasto di Sonia Rykiel ai sandali con tacco vertiginoso di Ulla Johnson a quelli super piatti in pelle di Alexander Wang. Tanti modelli, un unico trend.

Non resta che darci appuntamento a Londra, stay tuned.