Bouton d’Or di Van Cleef & Arpels è la nuova collezione di alta gioielleria dove emergono i punti di forza della maison: rigore e abilità tecnica.

Con l’arrivo della più femminile della stagioni, Van Cleef & Arpels svela una inedita collezione, celebrando i virtuosismi cari alla Maison e ispirandosi alla suprema bellezza del suo patrimonio storico. Nella più perfetta armonia di linee e colori, Bouton d’Or rivisita un famoso motivo di alta gioielleria che fece il suo ingresso negli archivi di Van Cleef & Arpels nel 1939. Battezzato con il nome di “Paillette”, la preziosa pastille in oro giallo fu declinata in tante interpretazioni, assemblata sugli anelli bombati, incastonata con pietre preziose per ornare i tutù delle ballerine degli anni ’40, fino ad assumere la forma di bracciali ed orecchini che negli anni ’50 si ispiravano dalla haute couture dell’epoca.

Quel savoir faire tanto caro alla Maison è reinterpretato oggi nelle due parure di cinque gioielli ciascuna dove, con un vezzo audace, l’estetica grafica gioca in equilibrio con volumi, materiali preziosi e colori. Il risultato è un’ode alla femminilità, a partire dalla scelta di pietre come la cornalina ed il crisopraso. Quest’ultimo, già utilizzato dagli egizi ed esaminato da Plinio il Vecchio nel trattato Naturalis historia, fu associato in antichità alla dea Venere, cantata dai poeti per bellezza e amore. Nei secoli, principi e regnanti, come Federico II, furono ammaliati dalla pietra che possiede indiscutibilmente una tonalità primaverile, più delicata della giada e ben più affascinate.

Nei gioielli Bouton d’Or, la vitalità del crisopraso si confronta con il nero profondo dell’onice, mentre l’oro giallo ne sottolinea l’incontro e il motivo paillette, ornato da un diamante centrale, si moltiplica concavo o convesso declinandosi ora in anello e orecchini, ora in pendente e collana. Più delicato l’incontro tra la luce dell’oro rosa, i riflessi della madreperla e le avvolgenti sfumature della cornalina.

Il savoir faire di Van Cleef & Arpels emerge in ogni dettaglio.

Ogni pastille è accuratamente abbinata all’altra studiandone sfumatura, opacità e riflessi e quindi assemblata con estrema precisione, rigore ed abilità. Un grande eccellenza che merita di essere raccontata, perché anche solo sognarla è un’emozione.

Photo credits: @Van Cleef & Arpels