Il 28 gennaio a Parigi, durante la settimana dell’haute couture, de Grisogono ha presentato le novità della maison ad una selezionata rosa di clienti. Le ospiti sono state guidate in un percorso evocativo alla scoperta della collezione LoVivi, segnatempo dal sinuoso bracciale scolpito, e una nuova parure d’alta gioielleria composta da collier e orecchini per oltre 400 carati di sublime bellezza.

LoVivi porta la firma inconfondibile di Fawaz Gruosi, e il nome della figlia Violetta (Vivi) unito a quello dell’amore “Love”, a cui il direttore artistico di de Grisogono si è ispirato per la creazione di un orologio gioiello dedicato alla vita e ai sentimenti.

“Quando ho scoperto l’orologio che mio padre ha creato per me, sono andata ben oltre a concepirlo solo come un segnatempo. Da un lato, LoVivi mi permette di entrare nella parte più intima dello spirito creativo di mio padre, di percepire le sue emozioni, di comprendere più da vicino i sentimenti di un padre per la propria figlia. Questo modello esprime anche un numero che gli è molto caro, l’8, il numero dell’infinito. Per me esprime l’impegno, la dedizione eterna basata sull’amore assoluto e per sempre. E’ una meravigliosa testimonianza di vita”. Così ha commentato la figlia di Fawaz Gruosi alla presentazione parigina.

Sono cinque le preziose varianti di LoVivi, abbinate a quattro diverse pietre dure e di origine organica scelte per realizzare il bracciale-scultura. Declinato in avorio fossile di mammuth, dai tenui riflessi rosati, in turchese, ambra oppure nel nero jet, originato dalle antiche foreste pietrificate, il bracciale di LoVivi include perfettamente tra le sue morbide spire la cassa in oro rosa o bianco impreziosita, secondo i modelli, da full pave o da incastonature a pioggia asimmetrica, di diamanti o smeraldi.

Fin dal 1993, anno della fondazione della maison ginevrina de Grisogono, la ricerca dell’eccellenza, la creatività più libera, lo studio per le pietre preziose e la massima artigianalità, hanno guidato la griffe verso il successo internazionale. Valori importanti, perseguiti grazie al profondo rispetto che Fawaz Gruosi possiede per le nobili tradizioni dell’artigianato.

Ed il segnatempo LoVivi ne è una dimostrazione come risultato di esperienza e competenze specifiche e del lavoro di un team di artigiani leader a livello mondiale, specializzati in tecniche come l’oreficeria scultorea, l’incastonatura e mano-incisione. Un segnatempo gioiello che racchiude tutta la passione e la finezza della Haute Joaillerie.

All’evento a cui hanno partecipato moltissime celebrities amiche della famiglia Gruosi, tra cui Irina Shayk, Bella Hadid, Eugenia Silva e la Principessa Kasia Al Thani del Qatar , Fawaz Gruosi ha voluto al suo fianco la giovane stilista di Gyunel e le sue splendide creazioni haute couture. Nata a Baku e formatasi al Central Saint Martins, Gyunel Rustamova è considerata tra i più interessanti nuovi talenti della moda e dell’arte.