Un nuovo colpo da maestro per Chanel. Durante la settimana della Haute Couture, “L’Esprit du Lion” la sua ultima collezione di alta gioielleria è sicuramente la più intensa ed emozionante presentata a Parigi.

Chanel – L’Esprit du Lion – Les Éternelles Di Chanel, Orologio L’esprit Du Lion Beryl Secret in oro bianco  con un berillo giallo scolpito a maschera di Leone (37.41 carati) – Arte glittica. Oro bianco e pavé di 541 brillanti.

Innanzitutto è bene ricordare che non tutte le case di alta gioielleria partecipano all’appuntamento invernale, ritenuto da alcune troppo a ridosso della presentazione estiva di luglio.  Una percezione che non appartiene a Chanel. La Maison conferma ancora una volta, ed in grande stile, la sua forza creativa,  in grado di reiventarsi costantemente, pur tenendo altissimi sia il livello di savoir faire sia la ricerca delle gemme. Mentre avevamo ancora negli occhi le mille sfumature di blu di Flying Could,  un nuovo capitolo è giunto a sorprenderci il 23 gennaio a Parigi: mentre la città si svegliava sotto una pioggerella invernale ed il tradizionale cielo grigio, nella boutique al n. 18 di Place Vendôme soffiava caldo il vento d’agosto caro a Mademoiselle Coco. Perché, come da buona tradizione, la creatività fiorisce intorno ad un simbolo, scelto con cura nell’heritage della Maison.  Per “L’Esprit du Lion” i rimandi alla vita di Gabrielle sono molteplici e assolutamente riconoscibili da chi ne conosce la storia: il primo ovviamente riguarda il suo segno zodiacale (Mademoiselle nacque il 19 agosto) il secondo è l’emblema di una città, Venezia, dove Coco si rifugiò alla morte di Boy Capel, in compagnia di Misia Sert e dove trovò nuovi impulsi ed ispirazioni per le sue collezioni couture.

Chanel – L’Esprit du Lion –  Parure “Passionate”: orecchini in oro giallo con 2 topazi arancioni, zaffiri fancy e brillanti. Bracciale manchette in oro giallo con topazio arancione, diamanti taglio rotondo e brillanti. Collana trasformabile, in oro giallo  con topazio arancione taglio ottagonale di 29.65 carati, 1 diamante rotondo, 82 zaffiri multicolori a taglio fantasia e 942 brillanti. Il topazio viene detto “Imperiale” quando il suo colore raggiunge il sottile e splendente equilibrio tra l’arancione e un tocco di rosa, paragonabile al più famoso zaffiro detto padparadscha, peraltro di probabile presenza nelle piccole pietre della parure Passionate. Con durezza 8, il topazio merita di entrare nel regno delle pietre più pregiate.

Audace, viva, ultra elegante, sensualissima: L’Esprit du Lion conquista al primo sguardo.

53 creazioni, suddivise in undici parure, legate da uno stretto fil rouge, la forza e la carica impetuosa delle gemme: un universo dove vibrano diamanti ( giallo Fancy Intense il più importante per 30.19 cts), topazi imperiali, zaffiri fantasia nella gamma arancione rosato, diamanti colorati, granati spessartiti, varietà “Mandarino” per l’intenso colore fruttato e berilli “Eliodoro”, omaggio al Dio Sole.

Una scelta originale, che volontariamente si allontana dal panorama  più classico ed abituale solitamente utilizzato nell’alta gioielleria (smeraldi, zaffiri e rubini), per indagare un percorso diverso, sulla scia della luce, del colore giallo e delle sue infinite tonalità.

Chanel – L’Esprit du Lion – Collana “Dazzling” in oro giallo con 32 berilli gialli a taglio ovale per un totale di 111.18 carati e 454 brillanti. Bracciale “Dazzling” in oro giallo con 15 berilli gialli a taglio ovale per un totale di 31.65 carati e 220 brillanti.

Così per esempio, nella parure Dazzling collana, bracciale, orecchini ed anello in oro giallo puntano sulla bellezza dei berilli dal taglio ovale molto allungato di grande originalità e dalla intensa sfumatura mielata. Mentre nella parure Passionate  sono gli zaffiri ed i topazi dai toni arancio ad evocare il fulvo mantello del Re degli animali alle prime luci dell’alba africana. Una nota in particolare per la manchette della parure, in oro giallo, completamente incastonata di diamanti e finemente lavorata, una delle creazioni che più ho amato nella collezione insieme all’orologio gioiello Les Eternelles de Chanel, L’esprit Du Lion Beryl Secret, una vera e propria scultura da indossare al polso che magnifica tutto il savoir faire della Maison.

Chanel – L’Esprit du Lion – Collana “Legendary” trasformabile, in oro bianco e giallo  con oltre 1.200 diamanti e un diamante giallo Fancy intense taglio cuscino di 30.19 carati. Anello “Legendary” in oro bianco  con oltre 230 diamanti e un diamante giallo fancy intense taglio a pera di 4.01 carati.

Tra i raggi caldi e radiosi di L’Esprit du Lion non potevano mancare i diamanti. Interamente realizzata nell’atelier di alta gioielleria di Chanel, la parure “Legendary” è un tributo alla regalità della gemma per antonomasia.

La collana trasformabile monta un diamante fancy intense yellow taglio cuscino di ben 30 carati. Una Pietra eccezionale, dotate di un’allure unica, di una forza coinvolgente, perfetta per narrare il dinamismo di una splendida collezione. Chanel ruggisce nella “giungla” dell’alta gioielleria e noi non possiamo che applaudire!