Nel cuore di Milano la gioielleria Villa racconta da oltre un secolo la passione di una famiglia per l’estetica raffinata e per le gemme preziose. Cinque generazioni di storia e riconoscimenti da quel lontano 1876, in cui Benvenuto, orafo e scultore, fonda il suo primo Atelier nella città meneghina. Tra le due guerre il figlio Giuseppe brevetta l’inimitabile “Tessuto Villa”, una versatile trama di fili d’oro per morbide parure che vestono il corpo come il velluto. Dal 1930 la boutique in Via Manzoni prosegue la tradizione di famiglia che con sensibilità e stile inconfondibile fanno di Villa un piccolo gioielliere molto speciale.

Poetici, estremi, sofisticati, i gioielli Villa rappresentano un raffinato piacere estetico in perfetta armonia con la costante ricerca della perfezione tecnica.

Come non innamorarsi delle creazioni “Gotico”, montature, in oro e platino, sottili ed estreme per diamanti purissimi, smeraldi e zaffiri dal colore intenso?

Come non appassionarsi alla collezione “Micromosaico”, quindici differenti nuances e tonalità di diamanti, rubini e gemme prestigiose che si sposano con antiche tecniche mediorientali ed europee per dare vita ad un vero prodigio di haute couture? Assolutamente impossibile. Perché le creazioni Villa parlano il vero linguaggio delle pietre preziose, che solo un sapiente gioielliere sa interpretare.