Hanno nomi evocativi e fantasiosi: Essenze, Amorini, Barilotti, Fossile e Fiori d’acqua. Sono le creazioni Oro di Sciacca, arrivano dalla magica Sicilia e possiedono intatto tutto il fascino di uno dei più bei miracoli che il mare ogni giorno ci regala silenziosamente: il corallo.

Per lavorare questo materiale così prezioso, forza e bellezza della natura, ci vuole estrema delicatezza, studi approfonditi, una maestria artigianale di grande eccellenza e soprattutto infinita passione.

Lo sapeva bene Giuseppe Conti, che nel 1978, nelle terre assolate della sua amata Sicilia, a Sciacca, ha fondato il laboratorio che ancora oggi porta il suo nome e dove gli eredi creano le collezioni Oro di Sciacca con l’ antica tecnica orafo-corallare della tradizione siciliana. Dall’ideazione al disegno, ai conseguenti tagli e incisione, dalla lucidatura al montaggio, i minuti rami di corallo vengono tagliati, smussati, lavorati uno ad uno e infine fissati insieme per creare le forme più diverse e originali.

Connubio di tecniche antiche e gusto moderno, le Creazioni Oro di Sciacca, sono gioielli unici lavorati a mano, dove l’incanto delle delicate nuances rosate del corallo di Sciacca oppure quelle più intense del corallo di Trapani, incontrano l’oro. Come nella collezione Essenze, che si ispira ai bouquet di fiori e ai profumi siciliani, dove il corallo prende la forma di piccoli boccioli di rose e calle, realizzati a mano petalo per petalo.

E’ la primavera a posarsi su orecchini, anelli, pendenti, spille, collane e bracciali esaltando l’eleganza femminile. E se si chiudono gli occhi si può sognare il mare.