Un grande classico dell’Art Déco, divenuto una leggenda grazie alla sua cassa girevole, porta nel 2016 un nuovo messaggio di bellezza e si tramuta in un orologio gioiello, il Reverso One High Jewelry di Jaeger-LeCoultre.

jaeger-lecoultre-reverso-one-high-jewelry-foto-01

La bellezza non ha età, ma perché viva nel tempo occorre tramandarla. A parlare non è un vecchio saggio, ma un orologio, testimone non solo dell’estetica ma soprattutto dell’antico  mestiere che lo rende unico, il sapere di cui si nutre la vera armonia.

E se scopriamo poi che è nato all’interno dell’Atelier dei Mestieri Rari inaugurato nel 2016, nel cuore della Manifattura Jaeger-LeCoultre, e dedicato ai più antichi Mestieri decorativi, allora subito comprendiamo che stiamo per affrontare un tema di assoluto fascino, dove il talento umano è alle fondamenta.

jaeger-lecoultre-reverso-one-high-jewelry-foto-02

Jaeger-LeCoultre e la bellezza senza età

Il Reverso One High Jewelry trae ispirazione da un modello degli anni ‘30, dedicato all’universo femminile, trasformato oggi in orologio gioiello attraverso la luce preziosa di 250 diamanti (5,65 carati) taglio baguette, il taglio ideato proprio per sottolineare le geometrie dell’Art Déco. Accuratamente selezionate, le gemme definiscono, come una cornice preziosa, i lineamenti dell’orologio. O meglio i due volti, perché come ogni modello Duetto, il Reverso One High Jewelry offre a chi lo indossa non uno, ma due quadranti, qui animati da un unico movimento meccanico a carica manuale, il calibro Jaeger-LeCoultre 844, (100 componenti con una riserva di carica di 38 ore).

jaeger-lecoultre-reverso-one-high-jewelry-foto-03

È lassù, nella Vallée de Joux, che alcuni antichi savoir faire, come la smaltatura, l’incisione, l’incastonatura e il guillochage sono stati riuniti insieme dalla Maison svizzera e vengono ogni giorno realizzati, condivisi e tramandati con grande passione grazie a 30 artigiani specializzati. Ogni creazione che arriva dall’Atelier dei Mestieri Rari, porta con sé l’ispirazione, il talento, l’essenza di quegli stessi Maestri. Immaginate grande vetrate per sfruttare il più possibile la luce naturale, e all’interno il fervore, l’energia di gesti ancestrali, poetici ed precisissimi, dove la cultura si mescola alla fantasia, dove la grazia e la ripetitività della ritualità si arricchisce di nuove esplorazioni.

jaeger-lecoultre-reverso-one-high-jewelry-manufactureceveline_perroud-foto-04

L’incastonatura dell’orologio Reverso One High Jewelry è stata interamente creata in questo luogo dove la vocazione all’eccellenza fa parte del quotidiano. Sono undici gli artigiani interamente dedicati a questa peculiare tecnica gioielliera che inizia solo dopo una accurata selezione delle gemme. Mani sapienti intaccano il metallo creando gli alloggiamenti che accoglieranno le pietre, poi plasmano uno a uno i castoni che serviranno per fissarle.

jaeger-lecoultre-reverso-one-high-jewelry-manufactureceveline_perroud-foto-05

Emozione e pathos vivono in ogni creazione. Lo vedete bene in questo modello, il primo quadrante del Reverso One High Jewelry è talmente delicato, grazie alla madreperla ed i numeri arabi leggermente arrotondati, da ricordare il pallore della luna piena. Poi, con un solo tocco, l’orologio mostra il secondo volto. L’avventurina nera, con le sue piccole pagliuzze  distribuite “a caso”, in riferimento all’invenzione dei maestri vetrai di Murano, ci fa pensare alla volta celeste. I diamanti, che delineano il profilo dell’indicatore dell’ora e dei minuti, sembrano raggi luminosi che si propagano nel quadrante. Una poetica stella. Ci piacerebbe tanto scoprire il nome di quei maestri che l’hanno creata ma, se chiudiamo gli occhi, li possiamo immaginare là, nella Vallée de Joux, immersi nel silenzio, lo sguardo rivolto alla materia e le mani che si muovono in un nuovo gesto verso il futuro.

Caratteristiche Tecniche

Jaeger-LeCoultre – Reverso One High Jewelry

Movimento meccanico a carica manuale Jaeger-LeCoultre Calibro 844 – 21.600 alternanze/ora – 100 componenti – 38 ore di riserva di carica.
Funzioni: ore, minuti (identiche sul primo e secondo lato).
Cassa in oro bianco 18 carati, finitura lucida e satinata.
Dimensioni: 36,3 mm x 18 mm.
Altezza: 10,2 mm. Impermeabile fino a 3 bar.
Quadrante primo lato: madreperla, numeri arabi, angoli Art déco.
Quadrante secondo lato: nero, avventurina, indici incastonati.
Lancette Dauphine.
Incastonatura: 250 diamanti (5,65 carati) sulla cassa e sul quadrante del secondo lato.
Cinturino in satin nero, fibbia déployante in oro bianco 18 carati.
Referenza 3363490