Con il loro evidente contrasto tra il bianco e il nero, i due nuovi modelli The Longines Heritage Classic – Tuxedo propongono un tuffo in un’epoca dinamica in cui si celebrava un nuovo modo di incontrarsi e divertirsi.

The Longines Heritage Classic – Tuxedo – Ref. L2.330.4.93.0 – Orologio con cassa in acciaio lucido di 38,5 mm di diametro; quadrante argenté opalino e nero; cifre arabe con SuperLumiNova® bianca. Calibro L893.5 (ETA A31.501) carica automatica. Funzioni: indicazione di ore, minuti, piccoli secondi. Riserva di carica 64 ore. Cinturino in pelle nera. Impermeabile fino a 3 bar (30 metri). Prezzo al pubblico 1.950 euro. 

La collezione Longines Heritage rende omaggio allo spirito pionieristico che sin dagli esordi caratterizza le creazioni del Marchio, compagne fedeli di impavidi precursori impegnati in emozionanti imprese nei cieli, sulla terra e sott’acqua. Un savoir-faire in cui si rivela l’essenza della filosofia orologiera della Maison di Saint-Imier, capace così di perpetuare la propria vicenda centenaria con eleganza e raffinatezza. Oggi Longines rievoca l’estetica originale dei suoi modelli storici abbinandoli alle tecnologie più evolute e propone riedizioni di esemplari del passato distintisi in vari settori. Con tale obiettivo la Casa trae ispirazione dal proprio archivio storico, un archivio vasto e completo che trova la sua naturale collocazione nei modelli più emblematici confluiti in una gamma ampia e diversificata qual è quella della collezione Heritage, tra cui spiccano le due nuove creazioni The Longines Heritage Classic – Tuxedo, un modello tre sfere e un cronografo. Orologi che propongono un interessante e originale sguardo al passato prendendo spunto da due esemplari storici, e che, pur rievocando esattamente lo spirito dell’epoca, vengono rivisitati secondo un gusto attuale profondamente legato al mondo contemporaneo. L’estetica dei segnatempo ricorda un’epoca precisa, quella della fine degli anni Quaranta quando, dopo le restrizioni della guerra, si celebrava la ritrovata libertà con una leggerezza e una spensieratezza finalmente riconquistate. Un periodo di effervescenza e di grande fervore culturale nel quale la gente era solita ritrovarsi in serate dalle atmosfere spensierate e un po’ folli, al ritmo delle orchestre jazz, ed è a quest’immagine che si riferisce il nome Tuxedo scelto dai collezionisti, in relazione all’abbinamento cromatico e al contrasto dei due colori base, il bianco e il nero, che ricorda gli abiti maschili giacca e cravatta indossati negli appuntamenti mondani dell’epoca. È facile chiudere gli occhi e immaginare gli orologi al polso dei ballerini che ai tempi affollavano i locali dove si suonava il jazz.

Le atmosfere spensierate della fine degli anni Quaranta, e quell’effervescenza tipica del dopoguerra, sono celebrate dai due nuovi segnatempo che ereditano l’attenzione all’abbigliamento e l’eleganza tipiche dell’epoca, riscontrabili sia negli abiti maschili che negli accessori delle donne.

The Longines Heritage Classic – Tuxedo
L’orologio storico cui si ispira l’esemplare tre sfere The Longines Heritage Classic – Tuxedo, è un modello del 1945 con quadrante bicolore nero e rame.

Mantenendosi rigorosamente fedeli ai due orologi storici, i nuovi segnatempo prevedono un quadrante pulito dove non appare la dicitura “Automatic”, che è stata volutamente omessa al pari della finestrella della data. Lo spirito dell’epoca viene così preservato nella sua forma migliore, e a garantire una coerente visione d’insieme contribuiscono anche i cinturini in pelle nera semi-opaca, dal gusto rétro, che sposano elegantemente con le casse in acciaio inossidabile garantite impermeabili fino a 3 atmosfere. Le due versioni, pur se accomunate da un aspetto e da un’impostazione stilistica simili, si distinguono per estetica e utilizzo dei colori.

L’esemplare tre sfere di The Longines Heritage Classic – Tuxedo è caratterizzato da uno stile del quadrante tipico degli anni Quaranta, con un design molto in voga all’epoca e una grafica decisa che prevede la distinzione netta tra il disco centrale opalino sul quale scorrono le due lancette rodiate per le ore e i minuti a bastone rivestite di SuperLumiNova®, e l’anello esterno circolare nero opaco che ospita 12 cifre arabe a indicare le ore, anch’esse ricoperte di materiale luminescente. Il contatore dei piccoli secondi è collocato in posizione decentrata a ore 6 e abbellito da una finitura circolare. Il quadrante è protetto da un vetro zaffiro box con trattamento antiriflesso multistrato. La cassa di 38,5 millimetri di diametro ospita il calibro L893.5 (ETA A31.501), meccanico a carica automatica di 11 linee ½, con 27 rubini, 25.200 alternanze orarie, riserva di carica di 64 ore, spirale in silicio a garanzia di alta qualità e precisione.

La collezione Heritage di Longines rende omaggio alla tradizione della Casa prendendo spunto dagli ampi archivi storici per dare vita a esemplari dal gusto moderno che rielaborano fedelmente le linee del passato adeguandole all’attualità del presente.

The Longines Heritage Classic Chronograph - Tuxedo – Ref. L2.830.4.93.0
The Longines Heritage Classic Chronograph – Tuxedo – Ref. L2.830.4.93.0 – Orologio con cassa in acciaio lucido di 40 mm di diametro; quadrante argenté opalino e nero; cifre arabe con SuperLumiNova® bianca. Calibro L895.5 (ETA A31.L21) carica automatica. Funzioni: indicazione di ore, minuti, piccoli secondi, cronografo con lancetta centrale dei secondi e contatore 30 minuti. Riserva di carica 54 ore. Cinturino in pelle nera. Impermeabile fino a 3 bar (30 metri). Prezzo al pubblico 2.930 euro.

L’orologio The Longines Heritage Classic Chronograph – Tuxedo ospita invece il movimento L895.5 (ETA A31.L21), anch’esso dotato di spirale in silicio e sviluppato per gli orologi Heritage di Longines, di 12 linee ½, con 37 rubini, 28.800 alternanze orarie, autonomia di marcia pari a 54 ore. La cassa in questo caso si amplia per raggiungere un diametro di 40 millimetri, e come la precedente sceglie una finitura lucida sia per la lunetta, con doppia bombatura, che per la carrure e le anse profondamente ricurve. Il quadrante, dalla forte impostazione grafica, è strutturato in diverse zone, con la parte centrale opalina e l’anello nero che riprendono il look del The Longines Heritage Classic – Tuxedo, mentre l’ulteriore cerchio esterno, della stessa tonalità della zona centrale, è percorso dalla scala tachimetrica di colore blu notte. Un elemento piuttosto raro per Longines e presente nel modello originale. Dello stesso tono blu sono anche le lancette dei secondi cronografici al centro, e quella dei due contatori di secondi continui a ore 3 e 30 minuti cronografici a ore 9.
I fondelli di entrambi i segnatempo sono bombati, lucidi, con 6 tacche per l’apertura e zona centrale che reca incisa la clessidra alata Longines.

Il nome Tuxedo, scelto dai collezionisti per via del contrasto tra il nero e il bianco sul quadrante, ricorda gli abiti giacca e cravatta indossati nelle serate eleganti e spensierate dell’epoca.

The Longines Heritage Classic Chronograph – Tuxedo
The Longines Heritage Classic Chronograph – Tuxedo ha ereditato l’estetica di questo esemplare del 1943, con quadrante bianco e nero sul quale già compariva una scala tachimetrica.